martedì 7 settembre 2010

Crostata di marmellata

Per 8 porzioni:


    * 300 gr. di farina
    * 1 bustina di vanillina
    * 2 tuorli + 1 uovo intero
    * 125 gr. di burro (sciolto a bagnomaria)
    * 125 gr. di zucchero
    * la buccia grattugiata di un limone
    * mezza (scarsa) bustina di lievito
    * 1 vasetto di marmellata

Preparazione:
Per prima cosa imburra e infarina la teglia.
In un recipiente lavora lo zucchero e le uova fino a quando il composto diventa cremoso e soffice, aggiungi piano piano la farina, il burro fuso, la buccia del limone e per ultimo il lievito e la vanillina.
Devi impastare fino ad ottenere un impasto elastico ed uniforme. Per staccarlo dalle mani puoi aiutarti con la farina.
Fai riposare l’impasto per circa mezz’ora in frigorifero.
Adesso stendi nella teglia 3/4 circa di pasta e con le dita spingi leggermente sui bordi per farla aderire.
Il resto della pasta ti serve per fare le striscioline che chiudono e decorano la crostata.
Versa la marmellata e pareggiala.
Adesso fai le striscioline con il resto della pasta, appoggiale sulla marmellata e richiudile sui bordi formando una rete.
Con una forchetta spingi leggermente su tutto il bordo della crostata in modo da formare delle scanalature.
Inforna il capolavoro a 180 gradi per circa 40 minuti fino a quando la crostata si sarà dorata.
P.S. Io x fare le strisce ho usato il mattarello e la rotellina dei ravioli x tagliarle.

Fonte ricetta

5 commenti:

Federica ha detto...

classica ma sempre molto gradita!! complimenti! ciao!

Roberto ha detto...

Grazie, ciao!

Lady Boheme ha detto...

Adoro la crostata e la tua ha un aspetto invitantissimo!!! Complimenti, un abbraccio

Le pellegrine Artusi ha detto...

La crostata è veramente un super classico alla quale però non si può rinunciare. Complimenticiao da Simona e Claudia

Roberto ha detto...

Vi ringrazio!