sabato 28 marzo 2015

Focaccia con grano saraceno alla zucca

A modo mio
Ingredienti e dosi:

100 g. di farina di grano saraceno
100 g. di farina manitoba
200 g. di farina 0
300 ml. di latte tiepido
2 patate lesse
2 cucchiai di ricotta
100 g. di zucca cotta al vapore
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaino di sale
2 cucchiai di olio evo
1 cubetto di lievito di birra
3 cucchiai di olio evo q.b.


Preparazione:

Levare la buccia alla zucca, tagliarla a pezzetti e cuocerla al vapore; pulire e lessare le patate con la buccia, una volta fredde, pelarle e schiacciarle con il passapatate. Sciogliere il lievito con il miele nel latte, aggiungere l'olio, la zucca schiacciata con una forchetta, le patate schiacciate, la ricotta, le farine già miscelate e impastare bene con le mani finchè non si attacchi più alle dita; formare un pane, inciderlo nel senso della lunghezza, ricoprire con una panno umido e lasciar lievitare almeno due ore. Passato questo tempo, riprendere la pasta e formare almeno quattro pani, ripetere il procedimento e far lievitare ancora un ora. Stendere la pasta in una teglia unta, rigirare più volte,versarvi sopra un cucchiaio d'acqua tiepida e uno d'olio e far riposare almeno mezz'ora. Cuocere in forno caldo a 180° per una ventina di minuti.

Con lo stesso impasto ho fatto anche una focaccia al formaggio e due ciabatte.


mercoledì 25 marzo 2015

Voul-au-vent alla crema di cavolfiore

A modo mio

Ingredienti e dosi per quattro persone:

100 g. di cavolfiore lessato
1 confezione di voul-au-vent
3 cucchiai di latte
2 cucchiai di olio evo
1 cucchiaio di farina 0
50 g. di gorgonzola
50 g. di mascarpone
50 g. di grana grattugiato
sale, pepe e noce moscata q.b.

Preparazione:

Pulire, lavare e lessare il cavolfiore, nel frattempo preparare la besciamella con lìolio, la farina e il latte tiepido, una volta pronta amalgamare i formaggi e la noce moscata; aggiustare di sale e pepe, unire il cavolfiore schiacciato con una forchetta e riempire i voul au vent.
Cuocere in forno già caldo a 170° per una decina di minuti.

domenica 22 marzo 2015

Crostata cioccolato e pere

A modo mio
Ingredienti e dosi:

1 rotolo di pasta brisè
2 uova
50 g. cacao amaro in polvere
1 pera matura
2 cucchiai di zucchero a velo vanigliato
2 cucchiai di zucchero di canna
qualche goccia di limone

Preparazione:

Pulire, lavare e tritare finemente la pera. Sbattere i tuorli con lo zucchero di canna e le chiare d'uovo (con qualche goccia di limone) con lo zucchero a velo. Unire i due composti, aggiungere il cacao e la pera e versare sulla pasta sfoglia, già sistemata con la sua carta forno in una teglia (ricordatevi sempre di bucherellare il fondo) cuocere in forno già caldo per una ventina di minuti a 170°

sabato 21 marzo 2015

Cipolle e pollo in agrodolce


A modo mio
Ingredienti per due persone:

2 fusi di pollo
1 cucchaio di vino bianco secco
2 cipolle rosse di Tropea
2 cucchiai di olio evo
2 cucchiai di zucchero di canna
1/2 litro di brodo vegetale
1 cucchiaio di aceto
sale q.b.

Preparazione:

Lessare i fusi di pollo nel brodo vegetale; nel frattempo, lavare e affettare finemente le cipolle, cuocerle in una padella con l'olio, aggiungere lo zucchero e l'aceto e sfumare con il vino bianco. Una volta cotti i fusi di pollo, disossarli e tritarli finemente, unirli alle cipolle, aggiustare di sale e servire caldo o freddo.

venerdì 20 marzo 2015

Filetti di platessa al forno con pomodorini

A modo mio

Ingredienti e dosi per 4 persone

4 filetti di platessa freschi o congelati già puliti
200 g di pomodorini pachino
2 filetti d'acciuga
2 cucchiai di olio evo
sale e paprika q.b.
prezzemolo tritato q.b.


Preparazione:

Disponete i vostri filetti di platessa in un recipiente leggermente unto. Aggiungete i pomodorini lavati e tagliati in piccoli pezzi e sparpagliate anche le acciughe. Spolverate con il prezzemolo tritato, la paprika, regolate di sale e aggiungete ancora un filo d'olio. Infornate a 180 gradi per circa 20 minuti, controllando che i filetti siano dorati.

giovedì 19 marzo 2015

Frittelle mele e uvetta

A modo mio

Ingredienti e dosi:

1 mela
2 cucchiai di uvetta sultanina
200 g. di farina 0
1 uovo
1 bustina di vanillina
1/2 bustina di lievito
olio di arachidi per friggere
1 bicchierino di brandy
2 cucchiai di zucchero di canna

Preparazione:

Pelare la mela, ridurla a dadini e metterla a macerare nel brandy. Ammollare l'uvetta in un bicchiere di acqua tiepida. Mentre la mela si insaporisce e l'uvetta si ammolla, sbattere l'uovo con lo zucchero, aggiungere farina, vanillina e lievito. Diluire la pastella con il latte fino ad ottenere la consistenza desiderata; aggiungere alla pastella la mela e l'uvetta e mescolare bene. Riscaldare l'olio per friggere. Prelevare la pastella a cucchiaiate e tuffarla nell'olio; quando le frittelle sono pronte e ben dorate scolare su un foglio di carta assorbente, ripetere l'operazione fino ad esaurimento della pastella.

martedì 17 marzo 2015

Tortino bietole e ricotta

A modo mio


Ingredienti e dosi per quattro persone:

Un rotolo di pasta brisè
300 g. di bietole
150 g. di ricotta
50 g di grana grattugiato
2 uova
sale e pepe q.b.

Preparazione:

Pulire e lavare le bietole, tagliarle grossolanamente e sbollentarle in acqua salata, scolarle e strizzarle per bene. In un recipiente lavorare la ricotta con le due uova fino ad ottenere una crema, quindi unire le bietole, il grana grattugiato, ed infine aggiustare di sale e pepe. Stendere la pasta sfoglia con la sua carta forno in una teglia; bucherellare la pasta con i rebbi di una forchetta e spolverare di grana grattugiato, versare il composto, livellare, spolverare ancora con il grana e richiudere i bordi. Cuocere in forno per una ventina di minuti a 180°. Servire caldo o freddo.

domenica 15 marzo 2015

Paste di meliga...

... senza burro e senza olio

A modo mio


Ingredienti e dosi:

100 g. di farina 0,
50 g. di farina di mais (fioretto)
25 g. di fecola di patate
250 g di zucchero a velo
2 uova
2 cucchiai di miele
2 cucchiaini di succo di limone
1/2 bustina di vanillina
un pizzico di sale

Preparazione:

Montare a neve gli albumi con il succo di limone, aggiungendo lo zucchero a velo a metà operazione. Montare anche i tuorli con il miele ed aggiungerli alla montata mescolando dal basso verso l'alto. Setacciare fecola, farina 0, vanillina e farina di mais col sale, ed unire al composto sempre col medesimo movimento. Riempire gli stampini per i biscotti, sitemarli in una teglia con la carta forno e cuocere in forno già caldo per una quindicina di minuti a 160°.

Paste di meliga

sabato 14 marzo 2015

Focaccia bietole e patate

A modo mio
Ingredienti e dosi:

50 g. di farina di segale integrale BIO
100 g. di farina manitoba
200 g. di farina 0
300 ml. di latte tiepido
2 patate lesse
100 g. di bietole lessate
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaino di sale
2 cucchiai di olio evo
1 cubetto di lievito di birra
3 cucchiai di olio evo q.b.


Preparazione:


Pulire e lessare le patate con la buccia, una volta fredde, pelarle e schiacciarle con il passapatate. Sciogliere il lievito con il miele nel latte, aggiungere l'olio, le bietole strizzate, le patate schiacciate, le farine già miscelate e impastare bene con le mani finchè non si attacchi più alle dita; formare un pane, inciderlo nel senso della lunghezza, ricoprire con una panno umido e lasciar lievitare almeno due ore. Passato questo tempo, riprendere la pasta e formare almeno quattro pani, ripetere il procedimento e far lievitare ancora un ora. Stendere la pasta in una teglia unta, rigirare più volte,versarvi sopra un cucchiaio d'acqua tiepida e uno d'olio e far riposare almeno mezz'ora. Cuocere in forno caldo a 180° per una ventina di minuti.
Con lo stesso impasto ho fatto anche una pizza e tre pagnotte.




martedì 10 marzo 2015

Torta al limone senza burro

A modo mio
Ingredienti e dosi:

200 gr di farina 0
2 cucchiai di olio di semi
succo e scorza grattugiata di un limone
3 uova
150 gr di zucchero di canna
1/2 bustina di lievito
zucchero a velo

Preparazione:

Mescolate i tuorli e lo zucchero di canna; unite il succo di un limone e la scorza grattugiata. Mescolate per far amalgamare bene il tutto. Unite l'olio e continuate a mescolare finché il composto non sarà omogeneo. A quel punto, versate la 1/2 bustina di lievito e, per ultima, a poco a poco, la farina setacciata (per evitare che si formino i grumi). In un altro recipiente montate gli albumi a neve con un cucchiaino di succo di limone, e uniteli all’impasto mescolando dal basso verso l’alto. Ungete una teglia e spolveratela con un pochino di farina (oppure usate la carta forno), versateci dentro l’impasto della torta al limone e fate cuocere a 180 gradi per 20-25 minuti.
Per controllare la cottura fate la prova dello stuzzicadenti, se tornerà su asciutto, vorrà dire che la torta è cotta anche all’interno. Una volta pronta e raffreddata, si può cospargere, a piacere, con lo zucchero a velo.

sabato 7 marzo 2015

Focaccia con stracchino e pistacchi

A modo mio
Ingredienti e dosi:

50 g. di farina di segale integrale BIO
150 g. di farina manitoba
150 g. di farina 0
400 ml. di latte tiepido
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaino di sale
2 cucchiai di olio evo
1 cubetto di lievito di birra
50 g. di pistacchi tritati
50 g. di feta
20 g. di semi di lino
250 g di stracchino
3 cucchiai di olio evo q.b.
sale q.b.


Preparazione:

Sciogliere il lievito con il miele nel latte, aggiungere l'olio, la feta sminuzzata, i semi di lino, le farine già miscelate e, per ultimo, un pizzico di sale; impastare bene con le mani finchè non si attaccherà più alle dita; formare un pane, inciderlo nel senso della lunghezza, ricoprire con una panno unido e lasciar lievitare almeno due ore. Passato questo tempo, riprendere la pasta e formare almeno tre pani, ripetere il procedimento e far lievitare ancora un ora. Stendere la pasta in una teglia unta, rigirare più volte, ricoprire con lo stracchino, versarvi sopra un cucchiaio d'olio e spolverare con il pistacchio tritato, far riposare almeno mezz'ora e cuocere in forno caldo a 180° per una ventina di minuti.

A me sono venute due focacce e una pagnotta...



venerdì 6 marzo 2015

Peperoni ripieni al tonno in agrodolce

A modo mio

Ingredienti e dosi per quattro persone: 

80 g. di tonno in scatola
80 g. di pane raffermo
1 cipolla di Tropea
Pepe macinato a piacere
Sale q.b.
2 cucchiai di olio evo
1 uovo
1 cucchiaio di latte
2 cucchiai di grana grattugiato
50 g. di feta   
1 cucchiaio di zucchero di canna
1 cucchiaino d'aceto balsamico

Preparazione:

Pelare e tritare finemente la cipolla e soffriggerla nell'olio, aggiungere lo zucchero e l'aceto e cuocere per una quindicina di minuti. Preparare il ripieno con l'uovo sbattuto, il formaggio, il tonno, le cipolle in agrodolce ed il pane sminuzzato nel latte; aggiustare di sale e pepe.
Lavare, togliere il torsolo e i semini e tagliare a metà i peperoni, riempirli con il composto e cuocere in forno già caldo a 190° per una ventina di minuti, servire freddi.

giovedì 5 marzo 2015

Torta savoiarda

La parte sotto

Ingredienti :

3 uova a temperatura ambiente
200 g. di zucchero a velo
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaio di fecola
3 cucchiai di farina 0
un pizzico di sale
1 cucchiaino di succo di limone

Preparazione:

Montare a neve gli albumi aggiungendo lo zucchero a velo a metà operazione. Montare anche i tuorli con il miele ed aggiungerli alla montata mescolando dal basso verso l'alto. Setacciare fecola e farina col sale, ed unirli al composto sempre col medesimo movimento.
Versare la crema in una teglia leggermente unta oppure usare la carta forno. Infornare in forno già caldo a 180° per dieci minuti.
Una volta pronta e raffreddata, spolverizzare di zucchero a velo, oppure usare come base per il tiramisù.


La parte sopra

sabato 28 febbraio 2015

Focaccia pomodori secchi e sesamo

A modo mio
Ingredienti e dosi:

50 g. di farina di segale integrale BIO
100 g. di farina manitoba
100 g. di farina 0
300 ml. di latte tiepido
2 patate lesse
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaino di sale
2 cucchiai di olio evo
1 cubetto di lievito di birra
50 g. di pomodori secchi
50 g. di feta
20 g. di sesamo
3 cucchiai di olio evo q.b.


Preparazione:


Pulire e lessare le patate con la buccia, una volta fredde, pelarle e schiacciarle con il passapatate.
Sciogliere il lievito con il miele nel latte, aggiungere l'olio, i pomodori secchi tritati, la feta sminuzzata, le patate schiacciate, le farine già miscelate e impastare bene con le mani finchè non si attacchi più alle dita; formare un pane, inciderlo nel senso della lunghezza, ricoprire con una panno umido e lasciar lievitare almeno due ore. Passato questo tempo, riprendere la pasta e formare almeno quattro pani, ripetere il procedimento e far lievitare ancora un ora. Stendere la pasta in una teglia unta e spolverata di sesamo, rigirare più volte, aggiungendo sesamo a piacere. Versarvi sopra un cucchiaio d'acqua tiepida e uno d'olio e far riposare almeno mezz'ora. Cuocere in forno caldo a 180° per una ventina di minuti.

Con lo stesso impasto e 125 g. di stracchino ho fatto anche una focaccia al formaggiio...
...e anche due pagnotte


venerdì 27 febbraio 2015

Crostata di verdure

A modo mio
Ingredienti e dosi per quattro persone:

3 patate
1 carota
1 uovo
2 cucchiai di grana grattugiato
2 cucchiai di ricotta
1 rotolo di pasta Brisè
1 cucchiaio di latte
sale e pepe q.b.

Preparazione:

Pulire e lessare le patate con la buccia e lessare a parte anche la carota. Una volta pronte le patate, levare la buccia e passare al passa patate, aggiungere l'uovo sbattuto con un cucchiaio di grana grattugiato, unire la ricotta e il latte tiepido. Salare e pepare e versare in una teglia in cui avrete disposto la sfoglia di basta brisè (in precedenza deve essere bucherellata con i rebbi di una forchetta e cosparsa con un pochino di grana grattugiato). Richiudere i bordi, sistemare la carota tagliata a rondelle, spolverare con il grana rimasto e cuocere in forno per una quindicina di minuti a 180°. Servire calda.


martedì 24 febbraio 2015

Maiale in agrodolce

A modo mio

Ingredienti e dosi per quattro persone:

400 g. di lonza di maiale
1 peperone rosso
1 peperone giallo
150 ml. di salsa di pomodoro
2 cipolle rosse di Tropea
1 cucchiaio d'olio evo
2 cucchiai di zucchero di canna
1 cucchiaio di aceto balsamico
sale e paprika q.b.

Preparazione:

Cuocere in forno i peperoni; nel frattempo affettare finemente le cipolle e metterle in una padella capiente con un pò d'olio, far colorire quindi aggiungere la carne di maiale tagliata a tocchetti.
Far cuocere per una decina di minuti e poi unire la salsa di pomodoro. Una volta cotti i peperoni, chiuderli in un sacchetto di carta umido, lasciare raffreddare e togliere, il torsolo, la pelle e i semini; tagliare a listarelle ed unire al resto. Salare, spolverare con la paprika e servire caldo.

domenica 22 febbraio 2015

Merluzzo con patate e olive

A modo mio

Ingredienti e dosi per quattro persone:

250 g. di filetti di merluzzo
1 patata grande
1 spicchio d'aglio
150 ml. di salsa di pomodoro
2 cucchiai di olio evo
50 g. di olive denocciolate
sale, pepe e origano q.b.

Preparazione:

Soffriggere l'aglio nell'olio, aggiungere le patate taglate a cubetti e un pochino d'acqua tiepida fino a coprirle, far cuocere con il coperchio per una ventina di minuti. Unire la salsa di pomodoro, i filetti di merluzzo e le olive tritate grossolanamente, aggiustare di sale e pepe, aggiungere una spolverata di origano e portare a cottura. Servire caldo, ideale con la polenta.





sabato 21 febbraio 2015

Tiramisù allo yogurt al caffè

A modo mio

Ingredienti e dosi per 4 persone
250 g di savoiardi
250 g di yogurt al caffè
una tazza di caffè zuccherato
cacao in polvere q.b.

Preparazione:

Versate il caffè zuccherato in una terrina e allungatelo con un po' d'acqua.
Inzuppatevi leggermente i savoiardi. Disponete una parte dei biscotti sul fondo di un recipiente rettangolare in modo da formare uno strato. Coprite con metà dello yogurt e livellate bene. Formate un altro strato di savoiardi inzuppati, quindi versate lo yogurt rimasto. Mettete il tiramisù in frigorifero. Al momento di servire ricoprite la superficie con il cacao facendolo cadere da un colino.


martedì 17 febbraio 2015

Pizza con la farina di segale

A modo mio
Ingredienti e dosi:

100 g. di farina di segale integrale BIO
100 g. di farina manitoba
100 g. di farina 0
300 ml. di latte tiepido
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaino di sale
2 cucchiai di olio evo
1 cubetto di lievito di birra
3 cucchiai di salsa di pomodoro
50 g. di formaggio tipo Asiago
origano q.b.

Preparazione:

Sciogliere il lievito nel latte tiepido con il miele; aggiungere le farine già miscelate tra di loro, un cucchiaio d'olio e, per ultimo, il sale. Impastare bene finchè la pasta non s'attacchi più alle dita, formare un pane, inciderlo nel senso della lunghezza, ricoprirlo con un panno umido e lasciar lievitare almeno due ore. Passato questo tempo, riprendere la pasta è formare almeno tre pagnotte, ripetendo il procedimento. Far lievitare ancora un ora. A questo punto stendere la pasta in una teglia leggermente unta, ricoprire con la salsa di pomodoro e il formaggio tagliato a dadini, spolverare con l'origano, lasciar riposare una ventina di minuti e cuocere in forno già caldo a 180° per una ventina di minuti. Con lo stesso impasto mi sono venute anche due pagnotte.



lunedì 16 febbraio 2015

Tortino di patate e mortadella

A modo mio

Ingredienti e dosi per quattro persone:

100 g. di mortadella
2 uova
400 g. di patate a pasta gialla
qualche foglia di rosmarino
50 g di grana grattugiato
1/2 bicchiere di latte fresco intero
sale e pepe q.b.
un pizzico di noce moscata

Preparazione:

Lessare le patate con la buccia, una volta pronte, sbucciare e schiacciarle con la forchetta o con il passapatate, unire le uova sbattute, il rosmarino tritato, la mortadella anch'essa tritata e il grana grattugiato. Almagamare bene con il latte, aggiustare di sale e pepe, aggiungere un pizzico di noce moscata e cuocere in forno già caldo a 180° per una ventina di minuti.

sabato 14 febbraio 2015

Torta mele e yogurt

A modo mio

Ingredienti e dosi:

2 uova
2 mele
100 g zucchero di canna
150 g farina 0
1 yogurt bianco
1 pizzico di cannella
1/2 bustina di lievito per dolci
qualche goccia di limone
1 cucchiaio di olio di semi

Preparazione:

sbattere i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina, lo yogurt, le mele tritate finemente, la cannella, il lievito e, per ultimo i bianchi montati a neve con qualche goccia di limone; disporre in una teglia leggermente unta, livellare e cuocere in forno già caldo a 170° per una quindicina di minuti.

venerdì 13 febbraio 2015

Filetti di nasello al cartoccio

A modo mio

Ingredienti e dosi per quattro persone:

4 filetti di nasello
50 g. olive denocciolate
origano q.b.
2 cucchiai di olio evo
2 spicchi d'aglio

Dividere a metà i filetti, sistemarli in un foglio di carta forno con un pochino d'olio, l'origano, le olive e l'aglio tritato, richiuderli e cuocerli in forno già caldo a 180° per una ventina di minuti.

giovedì 12 febbraio 2015

Stufato al vino rosso

A modo mio

Ingredienti e dosi per quattro persone:

 500 g carne di tacchino
 1 salciccia
 2 foglie alloro
 1 gambo di sedano
 1 carota
 2 bicchieri vino rosso
 2 cucchiai di olio di oliva extravergine
 4 cucchiai di salsa di pomodoro
 2 patate medie
 1 scatola di fagiolane
 Sale e paprika q.b.

Preparazione:

Lessare le patate con la buccia.  Tagliate la carne a pezzi piuttosto grossi in seguito rosolate la carne con l'olio in un capace tegame insieme ad un trito di cipolla, sedano e carota.  Quando sarà quasi pronta, unite il vino rosso e lasciate evaporare molto lentamente poi aggiungete la salsa di pomodoro, le foglie di alloro e fate riprendere il bollore. Salate e aggiungete la paprika. Continuate a far cuocere con molta dolcezza, aggiungendo, se necessario, piccole dosi di acqua calda un pò salata. Terminate aggiungendo le patate tagliate a pezzi e le fagiolane. Servite con pane scuro casalingo, oppure con la polenta.

mercoledì 11 febbraio 2015

Pasta e cavolfiore

A modo mio

Ingredienti e dosi per quattro persone:

400 g. di cavolfiori
350 g. di pasta a piacere
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
1 spicchio d'aglio
1 l. di brodo vegetale
2 cucchiai di passata di pomodoro
sale, paprika e origano q.b.


Preparazione:

Staccare le cimette dal torsolo del cavolfiore partendo dal fondo del gambo. Lavarle accuratamente sotto acqua corrente e dividerle in modo che siano piuttosto piccoline (massimo 2 centimetri di grandezza); e lessarle in acqua salata. Mettere in una pentola da minestra l'olio e l'aglio, porre sul fuoco; alzare la fiamma e aggiungere le cimette di cavolfiore, il passato di pomodoro e mescolare. Unire un pizzico di sale e un pochino di paprika. Lasciar cuocere per un paio di minuti mescolando quindi aggiungere tutto il brodo bollente (io ho usato quello dove ho fatto cuocere il cavolfiore), tranne un paio di mestoli da tenere da parte. Quando il brodo avrà ripreso bollore cuocere a fiamma media, coperto, per 10 minuti.Trascorso il tempo indicato unire un pizzico di sale grosso e la pasta. Mescolare e cuocere a fiamma media senza coperchio per il tempo indicato sulla confezione della pasta. Mescolare spesso e ad un paio di minuti dalla fine della cottura assaggiare per regolare di sale ed aggiungere il brodo tenuto da parte, a seconda che piaccia più liquida o più densa. A fine cottura unire un filo d'olio a crudo e lasciare riposare coperto per un paio di minuti prima di servire.

domenica 8 febbraio 2015

Focaccia feta e olive

A modo mio

Ingredienti e dosi:

300 g di farina manitoba
100 g. farina 0
100 g. farina integrale
400 ml di latte tiepido
1 cubetto di lievito di birra
1 cucchiaio di zucchero di canna
4 cucchiai di olio evo
150 g. di feta
50 g. di olive verdi denocciolate

Preparazione:

Sciogliere il lievito con lo zucchero nel latte tiepido, aggiungere 2 cucchiai d'olio, le farine già miscelate tra di loro, la feta sbriciolata e le olive tritate; mescolare bene il tutto ed aggiungere farina fino ad ottenere un composto che non si attacchi più alle dita. (Con la feta e le olive meglio evitare di aggiungere altro sale). Formare un pane, inciderlo con un coltello nel senso della lunghezza, coprirlo con una panno umido e far lievitare almeno due ore. Passato questo tempo, riprendere la pasta, formare tre o quattro pani e ripetere il procedimento; quindi stendere la focaccia, sistemarla in una teglia leggermente unta, praticare dei fori con le punta delle dita, ricoprire con uuna miscela di acqua e olio e lasciare riposare almeno mezz'ora. Nel frattempo accendere il forno e portarlo a 180° c.a.; cuocere per una ventina di minuti e servire calda. Con il resto dell'impasto ho fatto anche due pagnotte.


venerdì 6 febbraio 2015

Torta caffè e noci

A modo mio

Ingredienti e dosi:

200 g. di gherigli di noci
200 g. di farina 0
150 g di zucchero di canna
3 cucchiai di olio di semi
2 uova
1 yogurt al caffè
1/2 bustina di lievito per dolci
50 g. di zucchero al velo

Preparazione:

Sbattere i tuorli con lo zucchero, aggiungere due cucchiai d'olio di semi e i gherigli di noce tritati; amalgamare bene il tutto, unire la farina, lo yogurt, i bianchi montati a neve con qualche goccia di limone e, per ultimo il lievito. Sistemare in una teglia leggermente unta, livellare e cuocere in forno già caldo a 170° per una ventina di minuti. Una volta raffreddata, spolverare a piacere con lo zucchero al velo.

mercoledì 4 febbraio 2015

Chiacchiere al farro

A modo mio

 Ingredienti per quattro persone:

 200 g. farina 0
 50 g. di farina di farro
 2 uova
 1/2 bustina di lievito per dolci
 3 cucchiai di olio di semi
 100 g. zucchero di canna
 1/2 limone (scorza)
 2 cucchiai di marsala
 sale q.b.
 zucchero al velo q.b.

Preparazione:

Miscelate la farina 0 con quella di farro, unite lo zucchero, la scorza del limone grattugiata, il pizzico di sale e mescolate il tutto. Sgusciate le uova e aggiungetele alla farina con l'olio, il marsala e il lievito. Lavorate per bene fino a che gli ingredienti siano ben amalgamati. Infarinate il tavolo da lavoro e tirate la pasta  in una sfoglia alta 1 mm. Con una rotella dentata ricavate tanti rettangoli di 6x10 cm e praticate 2 tagli al centro. Sistemate le chiacchere sulla placca foderata con carta da forno e passate in forno già caldo a 180° per una decina di minuti fino a che risulteranno dorate. Sfornate le chiacchere lasciatele intiepidire e servitele conuna spolcerata di zucchero al velo.

sabato 31 gennaio 2015

Tortino ricotta e spinaci

A modo mio

Ingredienti e dosi:

1 rotolo di pasta sfoglia
250g. di spinaci
150g. di ricotta
1 uovo
sale, pepe e paprica q.b.
1 cucchiaio d'olio evo
2 cucchiai di grana grattugiato

Preparazione:

Pulire, lavare e lessare gli spinaci in poca acqua leggermente salata. Sbattere l' uovo con un pizzico di sale e un cucchiaio di grana grattugiato, aggiungere la ricotta e, una volta raffreddati, gli spinaci, aggiustare di pepe e paprica. Stendere la pasta sfoglia in una teglia, forare il fondo con i rebbi di una forchetta, spolverare con il grana grattugiato, stendere il composto, livellarlo e richiudere i bordi. Spolverare con il rimanente formaggio e cuocere in forno già caldo a 180° per una ventina di minuti. Servire caldo o freddo.

venerdì 30 gennaio 2015

Merluzzo, pomodori e origano

A modo mio

Ingredienti e dosi per quattro persone:

300g.filetti di merluzzo
uno spicchio d'aglio
150g. pomodorini pachino o piccadilly
sale, pepe e origano q.b.
un cucchiaio d'olio evo
un cucchiaio di vino bianco secco

Preparazione:

In una padella antiaderente, scaldare l'aglio con l'olio e cuocere i filetti di merluzzo facendoli arrostire da entrambe i lati. Lasciarli in caldo in un piatto; nella stessa padella versare l’olio, i pomodorini tagliati a pezzetti, il sale il pepe . Far cuocere a fuoco vivo per circa 5 minuti. Unire di nuovo il pesce, con il fuoco acceso lento per 2/3 minuti, versare il vino bianco, alzare la fiamma un minuto per far evaporare. Togliere dal fuoco, spolverare con l'origano e servire.

mercoledì 28 gennaio 2015

Frittelle con il cavolfiore

A modo mio

Ingredienti e dosi per quattro persone:

1 cavolfiore
2 uova
200g. farina 0
100g. di pan grattato
2 cucchiai di latte
50g. parmigiano grattugiato
sale e pepe q.b.
olio di semi per friggere

Preparazione:

Pulire, lavare, tagliare a pezzetti il cavolfiore e lessarlo in acqua leggermente salata; Quando il cavolfiore risulterà morbido, scolatelo e lasciatelo raffreddare. Preparare quindi la pastella che viene utilizzata per la preparazione delle frittelle. In una terrina mettete la farina, le uova, il pan grattato, il sale e un poco di latte. Mescolate bene per amalgamare gli ingredienti, se il composto risulta troppo denso aggiungete un altro poco di latte. Schiacciate il cavolfiore, togliete l’acqua in eccesso e  aggiungete il parmigiano grattugiato e il pepe e mescolate bene. Se necessario aggiustate di sale.
Prendete una padella e aggiungete l’olio di semi, quando sarà bollente  prendete il composto  con un cucchiaio e mettetelo in padella formando delle piccole frittelle della dimensione desiderata.
Girate le frittelle e friggetele finchè risultano dorate. Mettetele su della carta assorbente per togliere l’olio in eccesso.