sabato 19 luglio 2014

Focaccia al formaggio


Ingredienti:

300 g c.a. di farina 00
300 g c.a. di farina manitoba
1/2 l di acqua frizzante tiepida

150 g formaggio tipo certosa
1/2 cucchiaino di miele
1 cubetto lievito di birra

sale, olio evo q.b.

Preparazione:

Sciogliere il lievito con il miele, l'acqua e l'olio; aggiungere le due farine già miscelate insieme, amalgamare bene, per ultimo unire il sale. Quando la pasta non s'attaccherà più alle dita, formate un pane e incidetelo nel senso della lunghezza; fate lievitare almenno due ore coperto da un panno. Riprendere la pasta formare altri quattro pani, ripetere il procedimento e far riposare ancora per un'ora. A questo punto stendere la pasta in una teglia leggermente unta e ricoprire con il formaggio a tocchetti. Cuocere in forno già caldo a 180 gradi per una trentina di minuti. (Con questo impasto a me sono venute due focacce e due pagnotte).


sabato 12 luglio 2014

Torta cocco e ricotta


Ingredienti:

125 g di ricotta
2 uova
150 g di zucchero
2 cucchiai di olio di oliva
80 g di farina di cocco
150 g di farina
1/2 bustina di lievito per dolci

Preparazione:

Sbattere i tuorli con lo zucchero, aggiungere la ricotta e mescolare bene; quindi unire le due farine, l'olio, aggiungere il lievito e, da ultimo, gli albumi montati a neve. Sistemare in una teglia (diam. 26 cm c.a.) leggermente unta e cuocere in forno (già caldo) a 170 gradi per una trentina di minuti c.a.

martedì 8 luglio 2014

Peperoni e salciccia in agrodolce


Ingredienti (dosi per 4 persone)

    500 g. di peperoni
    2 cipolle
    1 spicchio d'aglio
    2 cucchiai di olio d’oliva extra vergine
    1 cucchiaio di aceto balsamico
    1 cucchiaio di vino bianco secco
    2 cucchiai di zucchero
    125 g. di salsa di pomodoro
    4 salcicce
    sale q.b.

Preparazione:

Lavare e cuocere i peperoni in forno (per togliere la pelle più facilmente) nel frattempo pulire, lavare ed affettare sottilmente le cipolle. Versare l'olio in una pentola, soffrigge l'aglio ed aggiungere le cipolle, dopo cinque minuti, aggiustare di sale, unire lo zucchero e l'aceto balsamico. Sfumare con il vino bianco. Tagliare sottilmente i peperoni ed aggiungerli in padella, quindi terminare con la salsa e le salcicce. Cuocere ancora per una decina di minuti.

lunedì 7 luglio 2014

Pasticcio ai fagiolini


Ingredienti per 4 persone:

300 g. fagiolini
350 g. patate
2 uova
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
sale, pepe e maggiorana q.b.


Preparazione:

Pulire e lavare i fagiolini; sbucciare e lavare le patate; tagliare il tutto a pezzetti e mettere a bollire. Nel frattempo sbattere le uova con un pizzico di sale, il formaggio grattugiato e aggiungere pepe e maggiorana. Schiacciare le patate con una forchetta e amalgamare il tutto con le uova. Ungere leggermente una teglia e versare il composto, livellare con una forchetta e cuocere in forno a 180 gradi per una trentina di minuti.
Pulire e lavare i fagiolini; sbucciare e lavare le patate: mettere entrambi a bollire. - See more at: http://www.vistochebuono.it/ricette/polpettone_di_fagiolini_alla_ligure#sthash.iwg7edF8.dpuf
Pulire e lavare i fagiolini; sbucciare e lavare le patate: mettere entrambi a bollire. - See more at: http://www.vistochebuono.it/ricette/polpettone_di_fagiolini_alla_ligure#sthash.iwg7edF8.dpuf

domenica 6 luglio 2014

Fiori di zucca fritti


Ingredienti:

5 fiori di zucca
50 gr di mozzarella
2 alici sott'olio
olio per friggere
150 g. di farina
1/2 cubetto di lievito di birra
acqua e sale q.b

Preparazione:

Preparate la pastella versando la farina in una ciotola, quindi aggiungete subito un bicchiere di acqua in cui avrete sciolto il lievito. Continuate ad aggiungere acqua, mescolando via via con una frusta fino ad ottenere un impasto ne troppo denso, ma neanche troppo liquido. Aggiungete un pizzico di sale. Lasciate riposare l’impasto in frigorifero. Nel frattempo lavate i fiori delicatamente. Privateli del pistillo al loro interno ed eliminate i gambi. Asciugateli con cura. Tagliate la mozzarrela a pezzetti non troppo piccoli. Prendete un fiore e farcitelo con un pezzetto di mozzarella e mezza alice. Proseguite con i restanti fiori. Quando avrete finito mettete a scaldare in un tegame abbondante olio. Quando l’olio avrà raggiunto la temperatura, riprendere la pastella dal frigorifero. Più fredda è la pastella, più sarà croccante la frittura. Immergete il primo fiore di zucca nella pastella. Giratelo per bene, aiutandovi con un cucchiaio e una forchetta, fino a che non sarà completamente ricoperto. Immergete il fiore direttamente nel tegame con l’olio. Girate i fiori un paio di volte togliendoli dal fuoco quando saranno sufficientemente dorati.

Fonte ricetta originale


sabato 5 luglio 2014

Quiche bietole e ricotta


Ingredienti:

Una confezione di pasta brisée già pronta all'uso
300 g. di bietola già pulita
250 g. di ricotta vaccina fresca
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
2 uova
Noce moscata q.b.
Un cucchiaio di vino bianco secco
Sale e Pepe q.b.

Preparazione:

Scottate la bietola in abbondante acqua salata per 5/6 minuti dall'inizio del bollore.
In una ciotola mettete le uova e sbattetele con un pizzico di sale, la ricotta, il formaggio parmigiano e la noce moscata.Non appena la bietola sarà pronta, scolatela, attendete un po' e poi strizzatela eliminando tutta l'acqua della bollitura in eccesso. Unitela agli ingredienti nella ciotola e mescolate bene fino a formare un composto omogeneo. Salate, pepate e aggiungete all'impasto un cucchiaio di vino bianco secco.
Stendete la vostra pasta brisée con la sua carta da forno in una tortiera e forate la base con una forchetta. Versate il composto, livellate, ricoprite con il grana grattuggiato  e ripiegate i bordi della pasta brisée; infornate in forno già caldo a 180° per almeno 45 minuti.

domenica 29 giugno 2014

Torta ananas e amaretti


Ingredienti:

2 uova
120 g di farina
150 g di zucchero semolato
2 cucchiai di olio
10 fette di ananas sciroppato
mezza bustina di lievito vanigliato
10 amaretti

Preparazione:

Tagliare a pezzetti le fette d'ananas e sbriciolare gli amaretti; sbattere i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina, un cucchiaio d'olio, l'ananas e gli amaretti. Amalgamare bene insieme al lievito e, per ultimo, unire i bianchi montati a neve con un pizzico di sale. Sistemare in una teglia leggermente unta e cuocere in forno per una trentina di minuti.

sabato 28 giugno 2014

Zucchine in agrodolce


Ricetta n.1

Ingredienti per quattro persone:

1 cipolla grande
2 zucchine medie
2 cucchiai di aceto balsamico
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio di olio evo
sale q.b.

Preparazione:

Sbucciare la cipolla, pulirla e sciacquarla in abbondante acqua e tritarla finemente. Fare la stessa cosa con le zucchine. In una ciotola preparare una miscela di aceto, acqua e zucchero, secondo le dosi indicate. In una padella versare l'olio e mettere la cipolla tritata. Accendere il fuoco e far rosolare per un paio di minuti a fuoco vivace.
Aggiungere le zucchine e quindi la miscela regolando di sale; proseguire la cottura per una trentina di minuti girando di tanto in tanto.



Ricetta n.2

Ingredienti per quattro persone:

2 zucchine medie
2 cucchiai di uva passa
1 cucchiaio di pinoli
1 spicchio d'aglio
1 cucchiaio d'olio
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio di aceto balsamico
sale q.b.

Preparazione:

Pulite, lavate e tagliate le zucchine a dadini. Mettete le zucchine in una padella con olio e aglio e fate cuocere a fuoco medio, finchè non saranno quasi cotte (si velocizza coprendo). A questo punto aggiungete l'uva passa (precendemente messo a bagno) e i pinoli. Lasciate cuocere un paio di minuti, dopodiche bagnate con aceto (un pò più di una spruzzata). Lasciate cuocere altri 5 minuti (a piacere, al termine, si può anche aggiungere anche una fogliolina di basilico spezzettata) e servite.

venerdì 27 giugno 2014

Frittelle con fiori di zucca



Ingredienti per 4 persone:

farina bianca “0”  grammi: 500
fiori di zucca  grammi: 80
parmigiano grattugiato cucchiai: 2
sale, pepe q.b.
lievito birra grammi: 12
olio per friggere q. b.
zucchero cucchiai: 1
birra  millilitri: 400

Preparazione:

Pulite i fiori di zucca togliendo via il pistillo centrale,lavateli e lasciateli sgocciolare,dopodiché tagliateli a piccoli pezzi. In una ciotola capiente,unite il lievito,lo zucchero e la birra e lasciate riposare una decina di minuti fino a che il lievito non si sia sciolto. Unite i fiori di zucca e con le mani cercate di "strapparli" nell'acqua con il lievito,a questo punto aggiungete,la farina e con una cucchiaia di legno mescolate,una volta aggiunta la farina unite anche il formaggio grattugiato,il pepe e  il sale e continuate a mescolare,l'impasto deve risultare molto morbido e appiccicoso ma non proprio"liquido" quindi all'occorrenza aggiungete un pò di farina,se invece vi sembra troppo sodo,non aggiungete subito l'acqua ma lavorate di più con la cucchiaia perchè i fiori tendono a perdere la loro acqua e rendere morbido l'impasto. Una volta impastato coprite con un panno umido e lasciate lievitare fino al raddoppio. Quando l'impasto sarà pronto riscaldate l'olio in una padella capiente e a cucchiaiate aggiungete l'impasto tuffandolo nell'olio bollente,girate le frittelle in modo che cuociono da entrambi i lati e adagiate su carta assorbente man mano che togliete dall'olio.

Servite le frittelle subito!

Fonte ricetta originale (con qualche mia variante)

sabato 21 giugno 2014

Focaccia patate e rosmarino


Ingredienti (per due focacce e due pagnotte):

350 g farina manitoba
350 g farina 00
1 cubetto di lievito di birra
50 cl acqua minerale frizzante
2 cucchiai di miele
1/2 cucchiaino di sale
3 patate medie
1 cucchiaio di rosmarino tritato
2 cucchiai olio d'oliva evo


Preparazione:

Pulire, lavare e lessare le patate con la pelle; soffrigere in una padella il rosmarino tritato con un cucchiaio d'olio; una volta pronte le patate, lasciarle raffreddare, bucciarle e schiacciarle con una forchetta e amalgamarle al rosmarino. Sciogliere il lievito con un cucchiaio di miele, l'acqua frizzante e un cucchiaio d'olio, unire la purea di patate e rosmarino, le due farine e, per ultimo, il sale; mescolare bene e aggiungere farina fino ad ottenere una palla elastica e, quando non si attacca più alle dita, formare un pane e inciderlo nel senso della lunghezza, con un coltello. Coprire con un panno e lasciar riposare almeno due ore. Riprendere la pasta e formare quattro pani con lo stesso procedimento del primo. Far riposare ancora un ora, quindi riprendere la pasta e sistemarla nelle teglie unte. Cuocere per una ventina di minuti in forno già caldo a 180 gradi. Con quest'impasto, oltre a due focacce, ho fatto anche due pagnotte.


martedì 17 giugno 2014

Torta alle fragole


Ingredienti:

    200gr di farina 00
    150 gr di fragole
    100 gr di zucchero
    1/2 bustina di lievito
    1/2 bicchiere di latte
    2 uova
    2 cucchiai di olio d'oliva
    1 pizzico di sale
 

Preparazione:

Pulire le fragole e tagliarle a pezzetti, sbattere i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina ed il latte, quindi le fragole, un cucchiaio d'olio e, per ultimo il lievito; amalgamare bene e unire i bianchi già montati a neve in precedenza con un pizzico di sale. Versare l'impasto in uno stampo unto d'iolio e cuocere in forno per una trentina di minuti a 150 gradi.



domenica 15 giugno 2014

Pagnotte ai pomodorini


Ingredienti (per tre pagnotte e due focacce):

350 g farina manitoba
350 g farina 00
1 cubetto di lievito di birra
40 cl acqua minerale frizzante
2 cucchiai di zucchero
1/2 cucchiaino di sale
200 g di pomodorini
2 cucchiai olio d'oliva evo


Preparazione:

Pulire, lavare e tritare finemente i pomodorini; soffrigerli in una padella con un cucchiaio d'olio e uno spicchio d'aglio. Sciogliere il lievito con un cucchiaio di zucchero, l'acqua frizzante e un cucchiaio d'olio, unire i pomodorini tiepidi (senza l'aglio se non si gradisce), le due farine e, per ultimo, il sale; mescolare bene e aggiungere farina fino ad ottenere una palla elastica e, quando non si attacca più alle dita, formare un pane e inciderlo nel senso della lunghezza, con un coltello. Coprire con un panno e lasciar riposare almeno due ore. Riprendere la pasta e formare cinque pani con lo stesso procedimento del primo. Far riposare ancora un ora, quindi riprendere la pasta e sistemarla nelle teglie unte. Cuocere per una ventina di minuti in forno già caldo a 180 gradi. Oltre alle tre pagnotte l'impasto è bastato per due focacce, una semplice e una con formaggio e origano.


sabato 14 giugno 2014

Torta di carote al cacao


Ingredienti (per una teglia di 22-24 cm di diametro)

300 g. di carote grattugiate
2 uova
150 g. di zucchero
150 g. di farina
2 cucchiai di olio d'oliva
3 cucchiai di cacao amaro in polvere
1/2 bustina di lievito per dolci

Preparazione:

Dopo averle pelate e lavate, grattuggiate le carote; sbattere i tuorli con lo zucchero,
aggiungere un cucchiaio d'olio,la farina e il cacao. Amalgamare bene insieme alle carote, unire il lievito e,per ultimi, gli albumi montati a neve con un pizzico di sale.
Versare il composto in una teglia unta d'olio e cuocere in forno a 180 gradi per una ventina di minuti.

sabato 7 giugno 2014

Focaccia con le cipolle



Ingredienti per due focacce (teglia diam. 30/32 cm):

350 g farina manitoba
350 g farina 00
1 cubetto di lievito di birra
40 cl acqua minerale frizzante
2 cucchiai di zucchero
1/2 cucchiaino di sale
1 cipolla
2 cucchiai olio d'oliva evo
1 cucchiaio di vino bianco secco

Preparazione:

Pulire, lavare e tritare finemente la cipolla; soffrigerla in una padella con un cucchiaio d'olio, salare e sfumare con il vino bianco. Aggiungere un cucchiaio di zucchero e far imbiondire. Sciogliere il lievito con un cucchiaio di zucchero, l'acqua e un cucchiaio d'olio, unire la cipolla tiepida, le due farine e, per ultimo, il sale; mescolare bene e aggiungere farina fino ad ottenere una palla elastica e, quando non si attacca più alle dita, formare un pane e inciderlo nel senso della lunghezza, con un coltello. Coprire con un panno e lasciar riposare almeno due ore. Riprendere la pasta e formare due pani con lo stesso procedimento del primo. Far riposare ancora un ora, quindi riprendere la pasta e sistemarla nelle teglie unte. Cuocere per una ventina di minuti in forno già caldo a 180 gradi. Al termine spennellare con l'olio.


domenica 1 giugno 2014

Torta di carote al limone


Ingredienti (per una teglia di 22-24 cm di diametro)

300 g. di carote grattugiate
2 uova
150 g. di zucchero
150 g. di farina
2 cucchiai di olio d'oliva
la scorza grattugiata di 1/2 limone
1/2 bustina di lievito per dolci

Preparazione:

Dopo averle pelate e lavate, grattuggiate le carote e la scorza di mezzo limone.
Sbattere i tuorli con lo zucchero, aggiungere un cucchiaio d'olio e la farina.
Amalgamare bene insieme alle carote e alla scorza del limone.Unire il lievito e,
per ultimi, gli albumi montati a neve con un pizzico di sale.Versare il composto
in una teglia unta d'olio e cuocere in forno a 180 gradi per una ventina di minuti.

sabato 31 maggio 2014

Uova strapazzate con i fagiolini


Ingredienti per 3 persone:

3 uova
300 g di fagiolini già lessati
2 cipollotti
2 cucchiai di olio evo
1 cucchiaio di latte
sale e pepe q.b.

Preparazione:

Pulite i cipollotti eliminando eventuali radici e la parte verde, lavateli e affettateli finemente; mettete l'olio in una padella e rosolateli dolcemente.
Una volta dorati, aggiungete i fagiolini tritati e lasciateli insaporire per un minuto mescolando. Sgusciate le uova, sbattetele con un pizzico di sale e di pepe (non a lungo ma solo finchè gli albumi e i tuorli si saranno ben amalgamati). Versate nella padella le uova sbattute mescolando continuamente con un cucchiaio di legno finchè le uova si rassodino in modo uniforme, aggiungere un pochino di latte e fate cuocere ancora per due minuti. Servite subito.

sabato 24 maggio 2014

Farfalle con le fragole


Ingredienti per 3 persone

    250 g di farfalle
    250 g di fragole
    125 g di ricotta
    1 cucchiaio d'olio evo
    1 cucchiaio di vino bianco
    sale q.b.
    noce moscata q.b.


Preparazione:

Lavate per bene le fragole, eliminate il picciolo, fatele colare e poi tagliatele a pezzetti. Nel frattempo scaldate l'olio in una padella a bordi alti e fate insaporire le fragole per qualche minuto. Spegnete la fiamma.

In una ciotola lavorate la ricotta con il sale e un po’ di noce moscata.

Cuocete le farfalle in abbondante acqua salata e, quando saranno al dente, scolatele e versatele nella padella a cui andrete ad aggiungere la ricotta. Mescolate con cura, amalgamando per bene tutti gli ingredienti. Se desiderate che il condimento sia più liscio, conservate un po’ d’acqua di cottura e aggiungetela alla crema di ricotta.

Fonte ricetta originale

Con il resto della ricotta, due cucchiai di zucchero a velo e 150 g di fragoline di bosco ho fatto anche il dessert:




martedì 20 maggio 2014

Torta con le ciliegie



Ingredienti:

    200gr di farina 00
    150 gr di ciliegie
    100 gr di zucchero
    1 bustina di lievito
    1/2 bicchiere di latte
    2 uova
    2 cucchiai di olio d'oliva
    1 pizzico di sale
 


Preparazione:

Levare il nocciolo alle ciliegie e tagliarle in tre parti, sbattere i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina ed il latte, quindi le ciliegie a pezzi, un cucchiaio d'olio e, per ultimo il lievito; amalgamare bene e unire i bianchi già montati a neve in precedenza con un pizzico di sale. Versare l'impasto in uno stampo unto d'iolio e cuocere in forno per una trentina di minuti a 150 gradi.

sabato 17 maggio 2014

Focaccia con la salvia



Ingredienti:

250 g. farina 00
250 g. farina manitoba
1 cubetto di lievito di birra

2 cucchiai di olio evo
20 dl di acqua frizzante tiepida
5 foglie di salvia tritate

1 cucchiaino di zucchero
1 pizzico di sale



Preparazione:

Sciogliere il lievito nell'acqua frizzante, aggiungere lo zucchero, la salvia tritata e un cucchiaio d'olio; amalgamare il tutto ed aggiungere le farine già miscelate insieme. Impastare bene (mettendo il sale solo alla fine) per ottenere una pasta che non si attacchi più alle dita (nel casio aggiungere ancora un pochino di farina); formare un pane e inciderlo con un coltello nel senso della lunghezza, coprire e lasciar riposare almeno due ore. Riprendere la pasta e formare quattro pani (oltre alla focacaccia semplice o fatto anche quella con la gorgonzola e due pagnotte), inciderli di nuovo e lasciar riposare ancora un ora.
Riprendere la pasta e formare la focaccia, sistemarla in una teglia unta, ricoprirla con un cucchiaio di acqua e uno d'olio. Cuocere in forno a 180 gradi per una ventina di minuti.



domenica 11 maggio 2014

Crostata ai frutti di bosco


Ingredienti

200g di farina
100g di zucchero di canna
un pizzico di sale
3 tuorli
2 cucchiai di olio
un bicchiere di latte
confettura ai frutti di bosco
frutti di bosco a piacere

Preparazione:

Prepariamo la pasta frolla, per la quale ci serviranno farina, zucchero, sale, tuorli e olio. Mettiamo la farina su di un piano e formiamo la classica fontana nella quale uniamo lo zucchero e sale quanto basta. Al centro della fontana aggiungiamo 2 tuorli e l'olio. Quindi sbattiamo i tuorli (per sbatterli vi consiglio una semplice forchetta) e impastiamo il tutto creando un impasto omogeneo. Una volta che abbiamo ottenuto l’impasto, formiamo una specie di pagnotta, avvolgiamola nell’alluminio
e mettiamola in frigorifero per un’oretta circa, giusto il tempo necessario per farla riposare. Nel frattempo prepariamo la crema, pendiamo il tuorlo che ci era rimasto insieme alla farina e allo zucchero rimanenti e sbattiamoli in una casseruola. Allo stesso tempo, mettiamo il latte a riscaldare e, una volta caldo, lo versiamo nella casseruola. Quindi, scaldiamo il composto fino ad ottenere una crema,
la togliamo dal fuoco e la lasciamo raffreddare (ogni tanto andremo a mescolarla). Togliamo dal frigo l'impasto preparato in precedenza. Sistemiamo lo stampo per crostata ungendola e infarinandola. Foderiamola con la pasta frolla che abbiamo provveduto a stendere con un matterello su di un piano infarinato.
Per far sì che la pasta frolla si gonfi durante la cottura, bucherelliamola con la forchetta. Inforniamo a 180 gradi circa per una quindicina di minuti, quando è cotta, facciamola raffreddare, sformiamo la frolla e la ricopriamo con la crema che abbiamo preparato prima e che adesso è diventata tiepida. Ci versiamo sopra la confettura ai frutti di bosco e poi decoriamo ulteriormente con more e altri frutti di bosco
(io ho usato marmellata ai frutti di bosco e fragoline di bosco del mio orto).
Se vogliamo, possiamo una volta fredda, spolverizzarla con lo zucchero a velo.

Qui la ricetta originale.

giovedì 8 maggio 2014

Frittata in agrodolce


Ingredienti per due persone

1 cipolla grossa
2 cucchiai di zucchero di canna
30 g di pancetta affumicata
1 cucchiaio di aceto balsamico
1 cucchiaio di vino bianco
2 uova
300 g di insalata (o bietole o spinaci)
1 cucchiaino di pan grattato
1 cucchiaio di grana grattuggiato
2 cucchiai di olio di oliva
sale, pepe q.b.

Preparazione:

Lavare la verdura e farla cuocere in poca acqua salata.
Sbucciare, lavare e tagliare finemente la cipolla.
Farla friggere in una padella con un cucchiaio d'olio e
un pizzico di sale, quando comincia a dorare sfumare
con il vino bianco, quindi,aggiungere lo zucchero
e l'aceto balsamico; far evaporare asciugando bene.
Sbattere le uova con il formaggio ed il pan grattato,
aggiungere le cipolle e la verdura tritata finemente.
Amalgamare il tutto sistemare in una padella con un
cucchiaio d'olio e far cuocere da entrambi i lati per una
decina di minuti. Servire calda o fredda.

domenica 4 maggio 2014

Torta al cioccolato


Ingredienti:

    200 gr di farina 00
    200 gr di zucchero semolato
    2 cucchiai di olio d'oliva
    75 gr di cacao amaro in polvere
    3 uova intere
    50 ml di latte
    1/2 bustina lievito per dolci

Preparazione:

Prendere le uova a temperatura ambiente e separare i tuorli dagli albumi. Montare a neve ferma gli albumi.
Montare i tuorli con lo zucchero per circa 10 minuti. Aggiungere l'olio continuando a mescolare, quindi
la farina e il cacao setacciati. Durante tutte queste fasi aggiungere di tanto in tanto il latte per rendere
il composto più lavorabile. Aggiungere le chiare montate a neve e per ultimo, il lievito (setacciato!).
Mescolate con una palettina di silicone o di legno facendo attenzione a non smontare le chiare,
mescolando lentamente dal basso verso l’alto. Ungere bene una teglia e rivestirne il fondo con carta da forno,
quindi versarvi il composto. Le dosi di questa torta si riferiscono ad una teglia di 20/22 cm di diametro.
In teglie più grandi la torta risulterà semplicemente più bassa.


Fonte ricetta originale


io ho solo messo due uova in meno (teglia più piccola) e sostituito il burro (non lo uso) con l'olio.

venerdì 29 marzo 2013

Crostata di farro alle mele


















Ingredienti:

250 g di farina integrale biologica di farro
1/2 bustina di lievito per dolci
150 g di zucchero di canna
2 mele renette
2 uova
1 cucchiaino di succo di limone
un pizzico di sale

Preparazione:

Pulire e affettare le mele, tagliarle a fettine sottili, sistemarle in un contenitore e spruzzarle con il limone. Sbattere i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina di farro e quindi i bianchi delle uova montate a neve con un pizzico di sale, unire il lievito e mettere in una teglia su cui avrete disposto un foglio di carta forno; livellare la superficie e ricoprire con le fettine di mela. Cuocere in forno già caldo per una trentina di minuti. A piacere, una volta raffreddata, spolverare con lo zucchero a velo.

domenica 24 marzo 2013

Risotto con la verza



















Ingredienti per quattro persone:

200 g di verza
1 litro di brodo vegetale
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
1 spicchio d'aglio
250 g di riso
2 cucchiai di Parmigiano Reggiano
sale e pepe q.b.

Preparazione:

Pulire la verza scartando le foglie più esterne se rovinate ed affettare la parte che occorre. Lavarla e tritarla grossolanamente con un grande coltello su un tagliere. Preparare il brodo vegetale. In una pentola da minestra mettere l'olio e rosoloare lo spicchio d'aglio; portare la pentola sul fuoco e far soffriggere a fiamma bassa. Una volta dorato, togliere l'aglio e far cuocere la verza. Dopo qualche minuto a fiamma vivace, aggiungere un mestolo di brodo e far cuocere per una ventina di minuti, salando, pepando e aggiungendo altro brodo affinchè non asciughi troppo. Trascorso questo tempo, scoperchiare far asciugare e aggiungere il riso; far tostare qualche minuto, quindi aggiungere quattro o cinque mestoli di brodo e portare a cottura. Prima di servire, mantecare con il formaggio grattugiato.

sabato 16 marzo 2013

Torta Pasqualina


















Ingredienti

Ingredienti per la torta pasqualina (dosi per 1 torta)
  • 1,2 kg di bietole (scegliete delle bietole piccole con molta parte verde, quelle dette anche erbette, e non quelle chiamate coste, caratterizzate appunto da grandi coste bianche)
  • 600 gr di farina Manitoba, ed inoltre un cucchiaio e quella che servirà per la spianatoia
  • 500 gr di quagliata un latticino tipico ligure (sostituibile con un miscuglio di 2/3 ricotta e 1/3 yogurt greco intero)
  • 150 gr di parmigiano grattugiato
  • 1 dl di panna liquida
  • 4 uova
  • un po’ di maggiorana fresca
  • uno spicchio di aglio
  • 1 noce piccola di burro
  • olio d’oliva extra vergine dal gusto delicato q.b. (ma ne serve parecchio per un buon risultato)
  • sale q.b.
  •  

Preparazione:

 

Fate la fontana con la farina sulla spianatoia (noi impastiamo sul tavolo di marmo, che funziona ottimamente), versate al centro 4 o 5 cucchiai da minestra di olio d’oliva, ma non lesinate se volete una sfoglia croccante e friabile, e un po’ di sale.

Impastate il tutto unendo l’acqua necessaria, alla fine dovrete ottenere una pasta giustamente soda ma morbida ed omogenea.

Coprite la pasta con una ciotola e lasciatela riposare almeno un’oretta.


Continua qui

sabato 9 marzo 2013

Pane e focaccia integrale con le olive
















Ingredienti:

200 g farina 00
150 g farina integrale
1,5 dl di acqua tiepida
1,5 dl di latte tiepido
100 g di olive snocciolate
1/2 di cubetto di lievito di birra
un cucchiaino di miele
un cucchiaio di olio evo

Preparazione:

Sciogliere il miele e il lievito nell'acqua e nel latte tiepidi, aggiungere l'olio e le farine setacciate, poi le olive tritate. Impastare bene fino ad ottenere un composto morbido, dare la forma di un pane, tagliarlo nel senso della lunghezza e coprirlo con un panno umido. Lasciar lievitare almeno due ore, passato questo tempo, riprendere la pasta e formare i panini (a me ne sono venuti quattro) e la focaccia e sistemarli nelle teglie su cui avrete disposto un foglio di carta forno inumidito. Far lievitare ancora due ore e poi infornare a 180°C per una ventina di minuti. Una volta pronto ho spennellato il tutto con l'olio.


venerdì 1 marzo 2013

Quiche besciamella e salmone


















Ingredienti per quattro persone:

250 g di tarnci di salmone
200 g di besciamella
1 rotolo di pasta sfoglia
qualche foglia di prezzemolo tritato

Preparazione:

Cuocere i tranci di salmone al vapore, una volta pronto sbriciolarlo in una terrina con una forchetta, aggiungere la besciamella e il prezzemolo tritato, sistemare sulla pasta sfoglia (in precedenza bucherellata con i denti della forchetta) ricoprire i bordi e cuocere in forno già caldo per una ventina di minuti a 180°C.

Qui la ricetta della besciamella senza burro


mercoledì 27 febbraio 2013

Frittelle al succo d'arancia


















Ingredienti:

100 g Farina 00
50 g Zucchero
3 Arance
1/2 scorza d'arancia grattuggiata
1/2 bustina di lievito per dolci
zucchero a velo q.b.

Preparazione:

Spremere le arance e sistemare il succo in un contenitore, aggiungere lo zucchero, la farina, la scorza grattuggiata (senza usare la parte bianca) ed il lievito; mescolare bene, attendere una decina di minuti e friggere in padella con due cucchiai d'olio. Una volta pronte, sistemarle su carta assorbente e, quando saranno fredde, spolverarle con lo zuccheo a velo.

venerdì 22 febbraio 2013

Spiedini gamberi e peperoni


















Ingredienti per tre persone:

250 g di gamberi
1/2 peperone giallo
1/2 peperone rosso
1/2 bicchiere di vino bianco secco

Preparazione

Cuocere i gamberi al vapore, una volta pronti alternarli sugli spiedini con i peperoni tagliati a pezzetti, sistemare in forno su di una teglia e cuocere per una decina di minuti spruzzando con il vino bianco.

lunedì 18 febbraio 2013

Polpettone di patate













Ingredienti per 4 persone:

4 patate piuttosto grosse
2 uova
100 g prosciutto cotto tagliato a dadini
4 cucchiai di formaggio grana grattugiato
(1 carota grattuggiata al posto del prosciutto per i vegetariani)
1 ciuffo di prezzemolo
2 cucchiai di pangrattato
Sale, Pepe q.b.

Preparazione:

Pulire e lavare le patate e lessarle in acqua leggermente salata. Una volta cotte e raffreddate, schiacciarle con una forchetta o passarle nello schiacciapatate, aggiungere le uova, il grana grattuggiato, il prezzemolo tritato ed il prosciutto. Amalgamate bene, aggiustate di sale e di pepe e ponete in una teglia leggermente unta e con una spolverata di pangrattato, livellate bene la superficie, ricoprite con il pangrattato rimasto e cuocete in forno già caldo per una trentina di minuti a 180°C.