mercoledì 19 maggio 2010

Risotto agli asparagi

Ingredienti per quattro persone:

* 300 g di asparagi
* 1 litro di brodo vegetale
* 1 scalogno
* 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
* 250 g di riso
* 30 g di Parmigiano Reggiano grattugiato (3 cucchiai)
* pepe

Preparazione:

* Lavare accuratamente gli asparagi sotto acqua corrente, rimuovere la parte bianca del gambo, raschiarli con un coltello non troppo affilato facendo molta attenzione a non toccare le punte, fragili e delicate.
* Tagliare le punte ed affettare la restante parte tenera del gambo nello spessore di 3-4 millimetri.
* Scaldare il brodo.
* In una pentola da minestra far soffriggere a fiamma bassa lo scalogno tritato molto finemente nell’olio.
* Aggiungere gli asparagi e lasciar insaporire per un paio di minuti a fiamma vivace mescolando, quindi unire un mestolino di brodo, un pizzico di sale e cuocere a fiamma dolce, coperto, per 5 minuti.
* Trascorso il tempo indicato scoperchiare, alzare la fiamma e far asciugare il liquido in eccesso. Ritirare le punte degli asparagi da tenere da parte.
* Aggiungere il riso e farlo tostare un minuto.
* Unire 4-5 mestoli di brodo bollente e impostare il timer secondo i minuti di cottura del tipo di riso che si sta usando (solitamente 15-18 minuti).
* Continuare unendo il brodo man mano che viene assorbito, mescolando di tanto in tanto, senza lasciare che il composto si asciughi troppo, altrimenti cuocerebbe male ed in modo discontinuo.
* 2 minuti prima della fine del tempo di cottura del riso, unire il Parmigiano e le punte di asparagi.
* Mescolare continuamente e portare a fine cottura.
* Spegnere il fuoco, unire una grattugiata di pepe, lasciare riposare un minuto e servire.
* Servire decorando con Parmigiano grattugiato e pepe nero grattugiato al momento.

Fonte ricetta

2 commenti:

Lady Boheme ha detto...

Fantastico il tuo risotto! Molto invitante. Baci

Roberto ha detto...

Grazie, ciao!