venerdì 29 gennaio 2010

Pesce al cartoccio

Ingredienti per 4 persone:

1 pesce di 1 kg oppure 2 più piccoli, 1 mazzetto di prezzemolo, 1 limone non trattato, 3 spicchi d’aglio, sale, pepe, 2 cucchiai d’olio d’oliva, 2 cucchiai di vino bianco.

Preparazione:

Pulite il pesce eliminando le scaglie e le interiora (potete chiedere in pescheria che lo facciano per voi). Sciacquate bene sotto l’acqua corrente e asciugate sia all’interno che all’esterno con carta assorbente.
Salate e pepate il pesce dentro e fuori. Lavate e asciugate il prezzemolo e togliete i gambi più grossi. Infilate tutto il prezzemolo nella cavità ventrale del pesce. Sbucciate l’aglio e tagliatelo a fettine. Infilatene alcune nella cavità e tenete le altre da parte. Praticate alcuni tagli nel fianco del pesce e sistematevi fettine sottili di limone. Oleate un grande foglio di carta stagnola oppure di carta da forno e adagiatevi il pesce. Distribuite tutt’intorno le fettine d’aglio rimaste e irrorate con l’olio rimasto e il vino. Sigillate bene il cartoccio e cuocete nel forno già caldo a 200° per 35 minuti se il pesce è grosso, 25 se sono pesci piccoli.

Nota: potete usare il sarago, il dentice, la spigola (branzino), l'orata, il pagello - un po' più duro però.

Fonte ricetta

Nessun commento: