domenica 12 luglio 2009

Paella



Ingredienti per 4 persone

300gr di cozze
200gr di calamari
200gr di mazzancolle
200gr di scampi
1 peperone rosso
1 peperone verde
1 scatola di piselli
1 bustina di zafferano
1 bustina di preparato per paella (se la trovate)
2 spicchi di aglio
peperoncino piccante

E' un piatto tipicamente spagnolo e abbastanza semplice da preparare.
Il tempo totale è quello di cottura del riso più qualche minuto.
Vabbè, ci vorrebbe la padella tipica, bassa e di ferro, ed un bel fuoco di legna, ma non vi scoraggiate, viene ottima anche coi mezzi tradizionali delle nostre cucine casalinghe!

- Cuocere le cozze per farle aprire, togliere i gusci, ma alcune lasciarle con una valva da usare per guarnizione. Volendo potete filtrare la loro acqua di cottura e aggiungerla poi alla padella.

- Cuocere mazzancolle, calamari e scampi.

- In un po' d'acqua scottare i peperoni. Si tiene da parte anche la loro acqua.

- Nella padella mettere un filo d'olio d'oliva per far rosolare calamari, mazzancolle e scampi.

- Quando è tutto ben rosolato, si aggiunge il riso, lo si fa tostare bene come per un risotto, quindi si aggiunge l'acqua di cottura di cozze ecc. in volume pari al doppio di quello del riso (acqua calda!). Poi aggiungere anche le cozze sgusciate, piselli, peperoni a striscioline, zafferano e preparato per paella, spremere un paio di spicchi d'aglio, sminuzzare del peperoncino piccante (se non disturba) e infine sale q.b.

- Mescolare per amalgamare il tutto.

- Lasciare cuocere il riso, senza mescolare, in modo che assorba il brodo, per il tempo indicato sulla sua confezione.

- A fine cottura togliere dal fuoco, decorare con scampi, cozze e strisce di peperone, quindi lasciare riposare qualche minuto.


Ho seguito, più o meno questa ricetta insieme ad un'altra e poi ho anche improvvisato.

Alla fine ho messo il tutto nella mia teglia più grande a biscottare in forno (15 minuti).

Nessun commento: