sabato 26 dicembre 2009

Prosciutto arrosto con prugne

Ingedienti per 6 persone:

1 kg di prosciutto affumicato
200 g di pancetta affumicata a fettine sottili
4 cucchiai di olio d'oliva
1 rametto di rosmarino
100 ml di vino rosso
1 kg di patate novelle già pulite
400 g di prugne secche snocciolate
sale q.b.

Preparazione:

Tagliare il prosciutto affumicato in lunghezza per ottenere tanti arrostini quanti sono gli invitati.
Avvolgeteli con le fettine di pancetta affumicata, sovrapponetele un po e (eventualmente) fissatele con del filo.
Ammollate le prugne venti minuti. Ungete con un cucchiaio d'olio il fondo di una teglia e adagiatevi gli arrostini. Bagnateli con la metà del vino, aggiungete il rosmarino tritato e ponete in forno a 180 C°. Cuoceteli 30 minuti, girandoli e bagnandoli ogni tanto con il vino rosso e il fondo di cottura. Versate le patate in un'altra teglia con l'olio rimasto, salatele e infornatele 10 minuti dopo che avrete infornato gli arrostini. Cuocete le patate per 10 minuti. Sgocciolate le prugne, unitele alle patate e fate cuocere altri quindici minuti, girandoli con un cucchiaio di legno in modo che patate e prugne si condiscano uniformemente. Estraete la teglia dal forno e disponete gli arrostini sul piatto di portata. Completate con le patate e le prugne al forno, irrorate con il fondo di cottura e servite

Nessun commento: