lunedì 28 dicembre 2009

Polenta taragna


Ingredienti per quattro persone:

* Acqua 2 lt
* Burro 150 gr
* Farina per polenta taragna 400 gr
* Fontina, Casera o Branzi 600 gr
* Sale 1/2 cucchiaino

Preparazione:

Mettete in un paiolo di rame (o in una pentola di acciaio col fondo spesso) l’acqua e portatela ad ebollizione, poi salatela e versatevi la farina a pioggia, mescolando di continuo con un mestolo affinchè non si formino grumi. Continuate a mescolare la polenta fino a che non sarà cotta (circa 50-60 minuti).
Nel frattempo tagliate il burro e il formaggio a pezzetti, poi uniteli alla polenta ormai cotta, abbassando il fuoco al minimo; amalgamate bene gli ingredienti fino al loro completo scioglimento e assorbimento (5-6 minuti).
Aggiustate eventualmente di sale e poi servite immediatamente la polenta taragna in ciotole di ceramica o di terracotta, oppure spargetela su di un tagliere.


La polenta taragna, tipica della Valtellina, delle valli bresciane e bergamasche, viene preparata con farine miste di mais e di grano saraceno, alle quali, a cottura ultimata si amalgamano facendoli sciogliere, una buona quantità di burro e formaggi semigrassi, come Branzi, Casera o Fontina (a seconda delle zone).

La polenta taragna, in genere servita ancora fluida e filante, è un piatto molto saporito e sostanzioso, che può essere assaporato da solo, come piatto unico, o accompagnato da salsicce o puntine di maiale arrostite.

Fonte ricetta





Nessun commento: