martedì 3 gennaio 2017

Zuppa di fave al montebore


A modo mio


Ingredienti e dosi per quattro persone:

500 g. di fave secche
una cipolla
100 g. di pancetta
uno spicchio d’aglio
un cucchiaio di concentrato di pomodoro
50 g. di formaggio montebore
due cucchiai d'olio evo
sale e pepe q.b.
pane tostato q.b.


Preparazione:

Ammolare le fave in acqua la sera prima. Sgocciolatele, trasferitele in una pentola con acqua fredda, ponete sul fuoco e lessatele per circa 2 ore mescolando ogni tanto. Ritiratele, sgocciolatele e tenetele da parte. In una padella scaldate un cucchiaio d’olio, aggiungete le cipolle tagliate a fettine sottili e lo spicchio d’aglio da eliminare appena diventa dorato, unite la pancetta tritata e, dopo 10 minuti, il concentrato di pomodoro diluito in un mestolo d’acqua calda, mescolate, ritirate dal fuoco, fate raffreddare e poi versate il composto nella pentola delle fave e portate a cottura, circa 40 minuti.
Quando le fave sono quasi disfatte regolate sale e pepe. Disponete due fettine di pane tostato in ognuno dei piatti, sopra versatevi la zuppa di fave, il formaggio tagliato a scaglie sottili e l'olio extra vergine d'oliva.

Nessun commento: