domenica 21 giugno 2009

Tiramisù light


Ingredienti

2 pacchi di biscotti savoiardi
2 uova
250 g di mascarpone
5 cucchiai c.a. di zucchero di canna
1/2 litro circa di caffè d'orzo
cacao amaro in polvere q.b.

Dividere il bianco dal rosso dell’uovo. Amalgamare bene i due "rossi" con lo zucchero di canna.
Girare in modo energico fino a quando il composto diventa giallo chiaro e aggiungere il mascarpone continuando a mescolare con un cucchiaio di legno.
Montare a "neve ferma" i bianchi dell’uovo ed unirli al composto precedente mescolando con un cucchiaio di legno delicatamente dal basso verso l’alto. Amalgamare bene il tutto per ottenere la crema.
Nel frattempo fare il caffé d'orzo e farlo raffreddare.
Prendere un recipiente rettangolare basso ed iniziare a fare gli strati.
Bagnare uno per volta i savoiardi nel caffé e adagiarli nel contenitore uno vicino all’altro, stendere uno strato di crema (la quantità dipende dai gusti, se il tiramisù piace più cremoso o più asciutto).
Spargere sulla crema uno strato di cacao amaro, con un passino e continuare per tre o quattro strati.
Conservare il tiramisù in frigorifero almeno un’ora prima di servire.
Nota bene: I savoiardi devono essere inbevuti di caffé ma devono mantenersi integri.
Il caffé può essere zuccherato o no, dipende dai gusti, più dolce o meno dolce.

Fonte della ricetta con alcune mie varianti.

8 commenti:

manu e silvia ha detto...

Ciao! buono buono questo tiramisù!
bacioni

Roberto ha detto...

Spero, non l'ho ancora assaggiato...

Mary ha detto...

Un classico il tiramisù , non ti sbagli , troppo buono!

Roberto ha detto...

Si, troppo buono!

Mirtilla ha detto...

semplice ma sempre gustosissimo ;)

Roberto ha detto...

Si, grazie!

fantasie ha detto...

Ma che cosa ha di light? A me sembra il classico tiramisù assolutamente e per eccellenza bello ingrassante e godurioso!

Roberto ha detto...

...lo zucchero di canna...