mercoledì 1 aprile 2009

Il pesce d'aprile a tavola

Non si tratta di uno scherzo...ma di una sorpresa in grande stile. Il primo aprile il pesce è protagonista in cucina. Invitate qualcuno e stupitelo con questi piatti da grandi chef!

Antipasti

Capesante al brandy
Insalata di aragosta
Pomodori ripieni di riso e tonno

Primi piatti

Cavatelli vongole e patate
Zuppa di pesce alla tarantina
Risotto alla crema di scampi

Secondi piatti

Ali di razza al forno colorate
Pagello aromatico
Sogliole alle erbe


ANTIPASTI

Capesante al brandy

Ingredienti (per 4 persone):
4 capesante grandi oppure 8 piccole, olio extravergine di oliva, prezzemolo, aglio, brandy, limone, farina, pepe

Preparazione:
Lavate bene le capesante ed apritele, eliminando la parte piatta delle conchiglie. Ripassatele più volte sotto l'acqua avendo cura di eliminare tutta la sabbia. Rosolate poi il mollusco precedentemente infarinato, in olio caldo aromatizzato con l'aglio. Poco prima della fine della cottura spruzzate col brandy e fiammeggiate per alcuni secondi. Servite quindi le capesante nella loro conchiglia, assieme ad un po’ di liquido di cottura, dopo averle guarnite con un po’ di prezzemolo.


Insalata di aragosta

Ingredienti:
Un'aragosta, 1/2 bicchiere di olio d'oliva, succo di 1 limone, sale, zenzero, alcune foglie di lattuga

Preparazione:
Lessate l’aragosta in acqua bollente, quindi fatela raffreddare, sgusciatela e tagliate la polpa a fettine. Disponete sul piatto di portata alcune foglie di lattuga intere, ben lavate, sopra le quali disporre la polpa di aragosta. Spruzzate il tutto con il condimento ottenuto mescolando l’olio d’oliva con il succo del limone, il sale e lo zenzero, quindi servite.


Pomodori ripieni di riso e tonno

Ingredienti (per 6 persone):
2 cetrioli, 3 cucchiai di maionese, 3 0 4 foglie di basilico, 1 cucchiaio e mezzo d' olio extra vergine d' oliva, 1 pizzico di sale, 350 gr. di riso, 2 scatolette di tonno, 6 pomodori grandi per riempire il condimento

Preparazione:
Fate bollire il riso, poi frullate i 2 cetrioli, le 2 scatolette di tonno, il basilico e la polpa dei pomodori. Dopodiché versate il contenuto nel riso, poi aggiungete la maionese, l' olio e il sale. Prendete i pomodori grandi, lavateli bene e svuotateli, riempiteli poi con il composto di riso e metteteli in frigo per qualche ora.



PRIMI PIATTI

Cavatelli vongole e patate

Ingredienti (per 6 persone):
500 gr di cavatelli, 800 gr di vongole veraci, 150 gr di patate, 3 cl di olio extravergine d'oliva, 1 spicchio d'aglio, ½ bicchiere di vino bianco, prezzemolo qb, peperoncino qb, sale qb

Preparazione:
Aprite le vongole cotte e sgusciatele. Pelate le patate e tagliatele a quadratini regolari. Tritate finemente il prezzemolo. In una padella fate dorare l'aglio tritato con l'olio d'oliva e il peperoncino. Aggiungete le vongole sgusciate, fatele rosolare, bagnate tutto con del vino bianco. Inserite il prezzemolo tritato, un po' d'acqua di cottura delle vongole ben filtrate e lasciate cuocere ancora per due minuti. Lessate intanto i cavatelli in abbondante acqua salata insieme alle patate per tre minuti, scolate il tutto e mantecate per altri due minuti nella salsina. Servite il piatto ben caldo e aggiungente infine una spolverata di prezzemolo e un filo d'olio extravergine d'oliva.


Zuppa di pesce alla tarantina

Ingredienti (per 4 persone):
gr 300 rongo (o anguilla), gr. 300 allievi, gr. 300 seppioline, gr. 500 cozze, gr 300 scorfano (e altro pesce di scoglio indicato per la zuppa), gr 400 pomodori a pezzi, un filetto di acciuga, due spicchi di aglio, gr. 100 olio di oliva, crostoni di pane, sale, pepe e prezzemolo qb

Preparazione:
Lavate bene il pesce. Mettete in una casseruola l'olio di oliva e gli spicchi di aglio schiacciati, lasciate imbiondire, togliete l'aglio e aggiungete i pomodori a pezzi; fate cuocere per 10 minuti circa. Aggiungete gradualmente i pezzi più grossi del pesce, gli allievi e le seppioline; date una mescolata leggera ed infine aggiungete le cozze chiuse e ben lavate. Lasciate cuocere a fuoco lento fino a quando le cozze si saranno aperte. Servite ben caldo con crostoni di pane fritto e con una spolverata di prezzemolo tritato fresco.


Risotto alla crema di scampi

Ingredienti per 4 persone:
300 gr riso, 300 gr scampi, 1 cipolla, 1 costa sedano, 1 carota, 1 ciuffo di prezzemolo, panna, parmigiano, burro, sale, pepe, 1 bicchierino di cognac, spumante

Preparazione:
Soffriggete una noce di burro con cipolla, sedano carota e un gambo di prezzemolo, aggiungete gli scampi sgusciati e fate cuocere per 5 minuti, bagnate con il cognac, fiammeggiate e spegnete il fuoco, frullate il tutto aggiungete 4/5 cucchiai di panna fresca. A parte preparate brodo con cipolla sedano carota e lische di pesce. Prendete una pirofila, meglio se di rame, soffriggete in una noce di burro il riso, quando è ben tostato aggiungete un bicchiere di buon spumante secco, fate evaporare e cuocete il riso aggiungendo poco alla volta il brodo di pesce. Negli ultimi 2/3 minuti mantecate il tutto con il frullato di scampi, aggiungete poco parmigiano e spolverizzate con del prezzemolo tritato fresco.



SECONDI PIATTI

Ali di razza al forno colorate

Ingredienti (per 2 persone):
Mezza razza spellata, 10-12 pomodori ciliegino, 1 cipolla rossa, 2 patate medie, 400 gr di pane, aglio, olio, peperone dolce, olio extravergine di oliva, vino bianco

Preparazione:
Prendete una pagnotta di pane e mettete da parte tutta la mollica in un recipiente abbastanza capiente. Aggiungete quindi un trito di aglio e peperone dolce. Adagiate metà del preparato sul fondo di una teglia abbastanza grande, insieme all’olio. Sul pane speziato posizionate i pezzi di razza e salate a piacimento. A questo punto unite i pomodorini tagliati a metà, la cipolla fatta a spicchi piuttosto grandi e coprite il tutto con uno strato di patate tagliate a rondelle sottili. Poi aggiungete il pane speziato che vi è rimasto, un po’ di vino bianco e mettete in forno per circa 40 minuti a 200°.


Pagello aromatico

Ingredienti (per 4 persone):
Un pagello da 1 kg pulito e squamato, 2 lime, cucchiaino di bacche di coriandolo, 1 cucchiaino di pepe rosa, un mazzetto di timo fresco, mezzo bicchierino di Vermouth secco, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale marino integrale.

Preparazione:
Con tagli paralleli tagliate la pelle del pagello e infilate nelle fessure ricavate qualche rametto di timo. Lavate e tagliate a fettine i lime. Salate internamente il pesce, riempite la pancia con qualche rametto di timo e con le fettine di lime e disponetelo in un piatto leggermente concavo. Irrorate il pagello con l'olio, il Vermouth, unite il coriandolo e il pepe rosa pestati in un mortaio, cospargeteli sul pesce e fate insaporire per almeno 30 minuti al fresco. Tritate finemente il timo rimasto nel mixer con un cucchiaino di sale, cuocete il pesce sul barbecue 5-6 minuti per lato, cospargetelo con il sale aromatizzato e servite ben caldo.


Sogliole alle erbe

Ingredienti (per 4 persone):
4 sogliole, timo, alloro, salvia, rosmarino, menta, aglio, olio, sale e pepe, 1 scalogno, vino bianco secco

Preparazione:
Fate imbiondire uno scalogno tagliato sottile con aglio, olio e metà delle erbe tritate. Adagiatevi le sogliole, salate, pepate e ricopritele con le restanti erbe. Mettete in forno a 180 gradi per 30 minuti bagnando a metà cottura con un goccino di vino bianco. Servite caldo con patate lessate.

Torna all'inizio

Fonte

2 commenti:

Mirtilla ha detto...

un menu da leccarsii baffi ;)

Roberto ha detto...

Grazie!