mercoledì 11 febbraio 2015

Pasta e cavolfiore

A modo mio

Ingredienti e dosi per quattro persone:

400 g. di cavolfiori
350 g. di pasta a piacere
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
1 spicchio d'aglio
1 l. di brodo vegetale
2 cucchiai di passata di pomodoro
sale, paprika e origano q.b.


Preparazione:

Staccare le cimette dal torsolo del cavolfiore partendo dal fondo del gambo. Lavarle accuratamente sotto acqua corrente e dividerle in modo che siano piuttosto piccoline (massimo 2 centimetri di grandezza); e lessarle in acqua salata. Mettere in una pentola da minestra l'olio e l'aglio, porre sul fuoco; alzare la fiamma e aggiungere le cimette di cavolfiore, il passato di pomodoro e mescolare. Unire un pizzico di sale e un pochino di paprika. Lasciar cuocere per un paio di minuti mescolando quindi aggiungere tutto il brodo bollente (io ho usato quello dove ho fatto cuocere il cavolfiore), tranne un paio di mestoli da tenere da parte. Quando il brodo avrà ripreso bollore cuocere a fiamma media, coperto, per 10 minuti.Trascorso il tempo indicato unire un pizzico di sale grosso e la pasta. Mescolare e cuocere a fiamma media senza coperchio per il tempo indicato sulla confezione della pasta. Mescolare spesso e ad un paio di minuti dalla fine della cottura assaggiare per regolare di sale ed aggiungere il brodo tenuto da parte, a seconda che piaccia più liquida o più densa. A fine cottura unire un filo d'olio a crudo e lasciare riposare coperto per un paio di minuti prima di servire.

Nessun commento: