giovedì 2 ottobre 2014

Pesche ripiene alla piemontese

A modo mio

Ingredienti per 4 persone

    4 pesche noci
    40 g mandorle
    50 g amaretti
    1 cucchiaio di accao amaro
    1/2 bicchiere di Marsala
    3 cucchiai di zucchero di canna
   

Preparazione:

Lavate le pesche, tagliatele a metà ed eliminate il nocciolo. Con l’aiuto di un cucchiaino, scavate per ingrandire leggermente la cavità e tenete da parte la polpa ottenuta.Con un mixer tritate le mandorle, gli amaretti e il cacao insieme alla polpa ottenuta scavando le pesche, fino a ottenere un composto umido e omogeno. Riempite ogni cavità con un cucchiaino di ripieno e disponete le pesche in una teglia da forno. Bagnate tutte le pesche con il Marsala e cospargete la superficie con lo zucchero di canna. Infornate a 200 °C per 40 minuti, fin quando le pesche diventano dorate e caramellate. Una volta cotte, estraetele dal forno, trasferitele subito su un piatto da portata e irroratele con il sugo di cottura, che avrà preso la consistenza del caramello. Servite le pesche ripiene con qualche foglia di menta.


Fonte ricetta originale (io non ho usato il burro)

Nessun commento: