sabato 1 settembre 2012

Riso freddo alle pesche

Dessert

















Ingredienti per 4 persone:

150 g. di riso
2 pesche gialle
25 g. di burro
1/2 litro di latte
2 tuorli d'uovo
la scorza di mezzo limone
80 g. di zucchero
1 stecca di vaniglia
2 cucchiai di mandorle a scaglie
cannella in polvere
2 cucchiai di liquore all'arancia

Preparazione:

Versate il latte in una casseruola, unite stecca di vaniglia e scorza di limone e portate a bollore. Versate il riso nel latte e cuocete per 18-20 minuti mescolando con un cucchiaio di legno. A metà cottura aggiungete 40 g di zucchero, mescolando e poi il burro. Togliete il riso dal fuoco, a fine cottura, eliminate la scorza di limone e la vaniglia e fate intiepidire. Sbattete i tuorli in una ciotola con una forchetta poi aggiungeteli al riso, mescolate con un cucchiaio di legno poi versate il riso in 4 terrine individuali e ponete in frigo a raffreddare. Lavate le pesche, sbucciatele, dividetele in due ed eliminate il nocciolo. Portate a bollore in un tegame, 1/2 litro d'acqua, unite lo zucchero rimasto, il liquore, le mezze pesche e fate sobbollire 5 minuti. Lasciate raffreddare poi estraete le pesche dallo sciroppo, mettetene una su ogni terrina, cospargete di scaglie di mandorle e di cannella e servite.

Fonte ricetta: Telesette

P.S. Io ho usato lo zucchero di canna, il liquore al mandarino (non avevo altro) e un cucchiaio d'olio al posto del burro.

Nessun commento: