domenica 4 gennaio 2009

Calzone ricotta e spinaci













Ingredienti
Per la pasta:
400 g di farina, 40 g di lievito di birra, acqua
4 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale
per il condimento:
200 g di spinaci bolliti, 200 g di ricotta, noce moscata
1 uovo, 1 cucchiaio di grana grattuggiato, sale e pepe

Disponete la farina a fontana in una terrina, mettetevi nel centro il lievito sbriciolato, che avrete stemperato in un poco di acqua tiepida e cominciate a impastare, aggiungendo altra acqua se necessario, fino ad ottenere una pasta consistente ed omogenea. Salate la pasta solo dopo averla impastata. Lavorate per almeno venti minuti la pasta sul tagliere, aggiungendo l’olio solamente alla fine. Dividete l’impasto in palle (una più grande dell‘altra). Fate lievitare l'impasto ottenuto in un tovagliolo per almeno due ore e mezzo o tre. Poi stendete la pasta sul tagliere infarinato e ottenetene un disco abbastanza sottile, dello spessore circa di mezzo centimetro. Sbollentate in abbondante acqua salata gli spinaci, poi scolateli e strizzateli molto bene affinché non rimanga acqua. Quindi passateli nel frullatore assieme ad un uovo. Amalgamate la passata di spinaci alla ricotta e insaporite il composto con sale, pepe e noce moscata. Stendete la parte maggiore di pasta nella teglia, disponete il composto di ricotta e spinaci, quindi irrorate con un filo d’olio. Ricoprite con l’altra sfoglia di pasta e, con le dita pigiate i bordi del calzone affinché aderiscano bene e non si aprano durante la cottura. Bucherellatelo con uno stuzzicadenti e ungetelo un poco prima di infornarlo. Cuocete in forno preriscaldato a 200° per 10 minuti.

Nessun commento: