sabato 15 maggio 2021

Risotto montebore e spinaci

 

A modo mio


Ingredienti e dosi per quattro persone:


320 g. di riso (tipo Carnaroli) 

250 g. di spinaci

uno scalogno

50 g. di formaggio Montebore

1/2 bicchiere di vino bianco secco

un cucchiaio d'olio evo

sale e pepe q.b.



Preparazione:

Prendete gli spinaci, lavateli e lessateli in acqua leggermente salata (che farà anche da brodo). Mettete sul fuoco una pentola, soffriggete nell'olio lo scalogno tritato finemente, unite il riso, fatelo tostare e, quindi, sfumate con il vino bianco.
Aggiungere a poco a poco il brodo, aggiustare di sale e pepe e portare a cottura; terminate aggiungendo gli spinaci scolati ed il formaggio montebore, mantecate per bene e servite caldo. 

mercoledì 12 maggio 2021

Strudel alle verdure

A modo mio


Ingredienti per quattro persone:


Un rotolo di pasta sfoglia rettangolare
200 g. di spinaci
una cipolla
50 g. di formaggio spalmabile
olio evo e sale q.b.


Preparazione:

Lavate e tagliate finemente la cipolla 
e fatela cuocere in padella con l'olio, appena incomincia ad imbiondire, unite gli spinaci, salate e continuate a fuoco medio (se dovesse asciugare aggiungete un pochino di acqua). Una volta pronto fate raffreddare e, nel frattempo, stendete la pasta sfoglia e spalmatela con il formaggio; versate il composto e arrotolate. Fate cuocere in forno già caldo a 180° per una quindicina di minuti e servite tiepido.

martedì 11 maggio 2021

Risotto pomodorini e zucchine

 

A modo mio



Ingredienti e dosi per quattro persone:

300 g. di riso tipo carnaroli

1/2 bicchiere di vino bianco secco

10 datterini

due zucchine

uno scalogno

200 ml di brodo vegetale

olio di oliva extravergine q.b.

sale q.b.

2 cucchiai di parmigiano grattugiato


Preparazione:

Tritate lo scalogno finemente e fatelo rosolare in padella con dell'olio. Aggiungete quindi il riso, mescolatelo e lasciatelo tostare un paio di minuti. Sfumate quindi con il vino bianco. Unite ora zucchine e datterini tagliati a pezzettini ed amalgamate bene al riso. Appena comincerà a ristringersi, aggiungete il brodo bollente un mestolo per volta e continuate la cottura. A cottura quasi ultimata inserite il parmigiano grattugiato e mantecate. Quindi fate riposare il risotto per un paio di minuti, e servite in tavola.


sabato 8 maggio 2021

Risotto cremoso alle zucchine

 

A modo mio



Ingredienti e dosi per quattro persone:

350 g. di riso Carnaroli

2 zucchine

100 g. parmigiano reggiano grattugiato

50 g. di formaggio spalmabile

500 ml. di brodo vegetale (scalogno e zucchine)

due scalogni

1/2 bicchier e di vino bianco secco

un  cucchiai di olio extravergine d’oliva

sale q.b.


Preparazione:

Per prima cosa preparare il brodo con uno scalogno ed una zucchina; quindi pulire, lavare e tagliare alla julienne l'altra zucchina. Soffriggere lo scalogno (tritato finemente) nell'olio e, dopo pochi minuti, unire il riso per farlo tostare, sfumare con il vino bianco, unire la zucchina e portare a cottura aggiungendo a poco a poco il brodo. Poco prima del termine della cottura, amalgamare al riso il formaggio grattugiato e quello splamabile, aggiustare di sale, mantecare per bene e servire caldo.

Fonte ricetta originale

venerdì 7 maggio 2021

Pasta melanzane, pomodorini e tonno

 

A modo mio

Ingredienti e dosi per quattro persone:

300 g. di melanzane

10 pomodorini tipo ciliegino

80 g. tonno sott'olio

350 g. Pasta formato corto

uno spicchio aglio

qualche foglia di basilico

un cucchiaio di olio e.v.o.

sale q.b.


Preparazione:

Innanzi tutto lavate le melanzane, sbucciatele, dividetele a metà e tagliatele a piccoli cubetti. Mettetela in una scolapasta cospargendola di sale e fatela rimanere lì fino a che la dovrete mettere nel condimento. Prima di inserirla nel sugo lavatela bene dal sale. Prendete una padella, versateci l’olio evo metteteci l’aglio sbucciato e intero e fate cuocere per un minuto. Aggiungete quindi le melanzane e i pomodorini tagliati a metà. Fate cuocere 10 minuti poi aggiungete il tonno a pezzi il basilico tritato e  aggiustate di sale. Fate cuocere per qualche minuto. Intanto mettete in una pentola dell’acqua e portatela a bollore. Quando l’acqua bollirà salatela e versate la pasta, quindi fatela cuocere secondo i tempi di cottura scritti nella confezione. Quando la pasta sarà cotta scolatela e versatela nella padella con il condimento, mescolate bene e servite la pasta calda con una macinata di pepe.

martedì 4 maggio 2021

Tortino alle zucchine

 

A modo mio



Ingredienti e dosi per quattro persone:

un rotolo di  pasta sfoglia rotonda 

due zucchine medie

2 uova

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

sale e pepe q.b.


Preparazione:

Sbattete le uova con il formaggio grattugiato; pulite e lavate le zucchine, poi affettatele sottilmente alla julienne quindi unitele, al composto e aggiustate di sale e pepe; sistemate la pasta sfoglia con la sua carta forno in una teglia, bucherellate il fondo con una forchetta e spoleverateci un pochino di formaggio grattuggiato (eviterà alla pasta di rimanere umida, diventando al tempo stesso croccante). Versate il preparato, richiudete i bordi e cuocete in forno già caldo a 180° per una quindicina di minuti. Servire caldo o freddo.

Pasta melanzane e pomodorini

 

A modo mio



Ingredienti e dosi per 4 persone:

300 g. di pasta tipo mezze penne

300 g. di melanzane

250 g. di pomodorini

uno scalogno

50 g. di parmigiano grattugiato-

un pizzico di peperoncino

basilico, olio evo e sale q.b.


Preparazione:

Pulite lo scalogno, tagliatelo finemente e fatelo appassire in un'ampia padella antiaderente con l'olio. Lavate e mondate le melanzane, spellatele e tagliatele a cubetti poi unitele allo scalogno. Cuocete per circa 15 minuti, poi aggiungete i pomodorini tagliati a pezzetti. Nel frattempo cuocete la pasta. Fate cuocere ancora per 5 minuti insieme ai pomodorini, quindi aggiungete la pasta scolata al dente. Fate saltare il tutto e per un paio di minuti, poi aggiungete il formaggio grattugiato ed il basilico spezzettato e mescolate delicatamente. Servite subito.

lunedì 3 maggio 2021

Polpettone patate e pomodori

 

A modo mio



Ingredienti e dosi per quattro persone:

4 patate medie
50 ml. di salsa di pomodoro
2 uova
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
1/2 cipolla
un cucchiaio di olio evo
sale e pepe q.b.


Preparazione:

Lavare le patate e metterle in una pentola con acqua fredda; ponete sul fuoco e lasciate cuocere finchè non si saranno ammorbidite. Amalgamare la salsa di pomodoro insieme alle patate schiacciate con una forchetta, unire le uovo sbattute con un pizzico di sale, il parmigiano grattugiato e la cipolla soffritta in precedenza. Aggiustare di sale e pepe, versare il composto in una teglia leggermente unta e cuocere in forno a 180° per una ventina di minuti.

sabato 1 maggio 2021

Risotto al pomodoro

 

A modo mio


Ingredienti e dosi per quattro persone:

300 g. di riso tipo carnaroli

1/2 bicchiere di vino bianco secco

250 ml di passata di pomodoro

uno scalogno

200 ml di brodo vegetale

olio di oliva extravergine q.b.

sale q.b.

basilico q.b.

2 cucchiai di parmigiano grattugiato


Preparazione:

Tritate lo scalogno finemente e fatelo rosolare in padella con dell'olio.Aggiungete quindi il riso, mescolatelo e lasciatelo tostare un paio di minuti. Sfumate quindi con il vino bianco. Unite ora la passata ed amalgamatela al riso. Appena il sugo si ristringerà aggiungete il brodo bollente un mestolo per volta e continuate la cottura. A cottura quasi ultimata inserite il parmigiano e (se lo desiderate) il basilico spezzettato ed aggiustate di sale. Quindi mescolate e fate riposare il risotto per un paio di minuti. Il vostro risotto al pomodoro è pronto per essere portato in tavola.


venerdì 30 aprile 2021

Insalata gamberi, patate e cime di rapa

A modo mio

 

Ingredienti e dosi per quattro persone:

500 g. di patate medie

300 g. di gamberi

4 cucchiai Maionese

cime di rapa q.b.

sale q.b.


Preparazione:

Lavare e lessare le patate con la buccia, sbollentare le cime di rapa insieme ai gamberi in poca acqua leggermente salata. Una volta pronte e raffreddate, sbucciare le patate, tagliarle in pezzi grossolani, unire le cimne di rapa scolate per bene ed i gamberi, aggiustare di sale e condire con la maionese. Servire tiepida oppure tenere in frigo per almeno 30 minuti.

mercoledì 28 aprile 2021

Peperoni ripieni di riso e salsiccia

 

A modo mio


Ingredienti per tre persone:

 3 peperoni di medie dimensioni, di forma bassa e larga

50 g. di salsiccia

1/2 bicchiere di vino rosso

500 ml di brodo vegetale

uno scalogno

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

200 g. di riso tipo carnaroli

2 cucchiai di formaggio grattugiato

Sale e pepe q.b.



Preparazione:

Lavare i peperoni sotto acqua corrente e tagliare le calotte con un coltello affilato, tenendole da parte. Rimuovere dall'interno i semi ed eventuali filamenti. Riporli su un tagliere capovolti. Scaldare il brodo. In una pentola da minestra far soffriggere a fiamma bassa lo scalogno tritato molto finemente con metà olio. Aggiungere la salsiccia a pezzettini e lasciar insaporire due minuti. Aggiungere il riso e farlo tostare un minuto, sfumare con il vino. Unire un mestolo di brodo bollente e continuare con il brodo man mano che viene assorbito, mescolando di tanto in tanto, senza lasciare che il composto si asciughi troppo, terminare regolando di sale e pepe e terminare la cottura. Ungere un recipiente ed anche  i peperoni spennellandoli all'interno; riempire i peperoni con il riso e farli cuocere in forno già caldo per una trentina di minuti a 180°, togliere le calottine negli ultimi dieci minuti di cottura e cospargere il riso con formaggio grana grattugiato. Servire tiepidi.

P.S. Io ho usato la carta forno.


sabato 24 aprile 2021

Risotto montebore, noci e pere

 

A modo mio


Ingredienti e dosi per 4 persone:

350 g. di riso tipo Carnaroli

uno scalogno

un cucchiaio di olio evo 

una pera matura

1/2 bicchiere di vino bianco secco

3 gherigli di noci

100 g. di formaggio Montebore

1/2 l. circa di brodo vegetale

50 gr di grana grattugiato

sale q.b.


Preparazione:

Tritare lo scalogno finemente, metterlo in una casseruola, con l'olio e farlo imbiondire. Aggiungere il riso e farlo tostare; bagnare con il vino bianco e farlo evaporare, rimestando con un cucchiaio. Aggiungere il brodo bollente coprendo la superficie del riso e continuare ad aggiungere mano a mano che evapora. La cottura del risotto non deve superare i 20 minuti totali. Unire le noci tritate e la pera a pezzettini. Poco prima dalla fine della cottura del riso, aggiungere il Montebore tagliato in piccoli dadini; togliere quindi dalla fiamma, mantecare con il formaggio grattugiato, salare a piacere e servire ben caldo.

mercoledì 21 aprile 2021

Frittata al forno senza olio

 

A modo mio


Ingredienti e dosi per quattro persone:

due patate
una cipolla
una zucchina
due uova
un cucchiaio di parmigiano grattugiato
qualche foglia di basilico spezzettata
sale q.b.

Preparazione:

Pulire e lessare le patate con la buccia, nel frattempo in un altro tegame, lessare in poca acqua leggermente salata, cipolla e zucchine tagliate a pezzetti. Sbattere le uova con il formaggio grattugiato ed un pizzico di sale e, una volta pronte le verdure, scolarle e dopo aver sbucciato le patate e averle tagliate a tocchetti, unire il tutto amalgamando per bene. Unire le foglie di basilico spezzettare e versare il composto in una teglia in cui avrete disposto un foglio di carta forno e cuocere in forno a 180° per una ventina di minuti. Servire calda o fredda.

martedì 20 aprile 2021

Fagioli e salsiccia

A modo mio

 

Ingredienti e dosi per quattro persone:

200 g. di fagiolane*

400 g. di salsiccia **

uno scalogno

1/2 bicchiere di barbera

2 cucchiai di concentrato di pomodoro

Sale  e pepe nero q.b.

Olio extravergine d'oliva q.b.


Preparazione:

Mettete in ammollole le fagiolane per almeno 8 ore. Il giorno dopo scolate le fagiolane, sciacquatele e poi versatele in un tegame capiente, coprite d’acqua fredda e portate a bollore. Non appena l’acqua sarà a temperatura, abbassate la fiamma fino a far sobbollire il tutto e cuocete per 50 minuti circa; salate soltanto a fine cottura, altrimenti le bucce diventeranno dure. Intanto mondate lo scalogno e tritatelo finemente con un coltello, dopodiché versate in padella insieme all’olio e cuocete a fuoco dolce per 6-7 minuti. Aggiungete poi la salsiccia e lasciate rosolare per 3-4 minuti, mescolando di tanto in tanto per non far bruciare il fondo. Sfumate con il vinoquando l’alcol sarà evaporato aggiungete il concentrato di salsa di pomodoro. Regolate di sale e di pepe e lasciate cuocere per 35-40 minuti a fuoco dolce. Trascorso il tempo indicato scolate i fagioli cotti e uniteli al sugo continuando la cottura per altri 10-15 minuti, lasciando amalgamare per bene i sapori. A questo punto il vostro piatto di salsiccia e fagioli è pronto, non vi resta che servire!

 

* Fagiolane della Val Borbera

** Salsiccia di Molo Borbera



Pesto alle melanzane

 

A modo mio



Ingredienti per circa 500 g. di pesto:

800 g. di melanzane 

50 g. di granella di mandorle

2 cucchiai di Grana Padano grattugiato 

2 cucchiai di Olio extravergine d'oliva 

2 foglie di basilico 

sale e pepe nero q.b.


Preparazione:

Per preparare il pesto di melanzane, per prima cosa lavate, asciugate le melanzane e togliteci la buccia, poi, dopo averle affettate, disponetele su una leccarda foderata con carta forno e fate cuocere in forno ventilato preriscaldato a 220° per 45-50 minuti. Trascorso il tempo di cottura, estraete le melanzane dal forno e lasciatele intiepidire sopra la teglia. Quando si saranno intiepidite, trasferitele in un mixer dotato di lame; poi prelevate la polpa contenuta al loro interno con l’aiuto di un cucchiaio. Posizionate la polpa ottenuta in un colino a maglie strette, apoggiate il colino sopra una ciotola e premete con una forchetta o col dorso di un cucchiaio per far perdere loro l’acqua di vegetazione. Aggiungete le mandorle, il grana grattugiato, e l’olio extravergine di oliva, poi aggiustate di sale e di pepe. Azionate il mixer e frullate per circa un minuto, fino ad ottenere una purea densa e cremosa, anche se non del tutto omogenea per la presenza delle mandorle parzialmente tritate che aggiungeranno una nota di croccantezza. In ultimo, aggiungete le foglioline di basilico tritate grossolanamente col coltello e mescolate. Il vostro pesto di melanzane è pronto per essere utilizzato! Ottimo per crostini o per condire la pasta, si conserva in frigo per tre, quattro giorni.



lunedì 19 aprile 2021

Polpettone cipolla, gorgonzola e patate

A modo mio


Ingredienti e dosi per quattro persone:

500 g. di patate

una cipolla

100 g. di gorgonzola

1/2 bicchiere di latte

2 uova intere

50 g. parmigiano grattugiato

1 pizzico di noce moscata

50 g. di pangrattato

Sale, pepe e olio q.b.


Preparazione:

Lessare le patate con la buccia. Soffriggere la cipolla tritata in un pochino d'olio. Sbattere le uova con il formaggio, unire le patate (schiacciate con la forchetta o nel passa patate) il gorgonzola, la cipolla, il pangrattato ed un pizzico di noce moscata, amalgamare bene con il latte per ammorbidire e aggiustare di sale e pepe. Versare il composto in un contenitore in cui avrete versato un filo d'olio e livellare bene. Cuocere in forno già caldo a 180° per una ventina di minuti. (Usando la carta forno si evita di mettere l'olio).

domenica 18 aprile 2021

Gratin alle pere

A modo mio

 


Ingredienti e dosi per 2 persone:

400 g. di patate, bollite e sbucciate

50 g. di prosciutto crudo, affettato e a pezzetti

2 pere mondate, (eventualmente) sbucciate, a fettine

un cucchiaino di erba cipollina tritata

200 g. di formaggio caprino

pepe e paprika q.b.


Preparazione

Tagliare le patate a metà. Disporle in una pirofila con la superficie tagliata verso l'alto. Aggiungere i pezzetti di prosciutto, le fettine di pere, l'erba cipollina e le fette di formaggio. Dare un giro di pepe e profumare con un poco di paprika. Gratinare 10 minuti nella parte superiore del forno preriscaldato a 250 °C.

Fonte ricetta originale

sabato 17 aprile 2021

Plumcake salato alle carote


A modo mio

 

Ingredienti e dosi per quattro persone:

200 g. di farina 0

2 carote 

50 g. di parmigiano grattugiato

Una bustina di lievito istantaneo per preparazioni salate (tipo “Il Pizzaiolo”)

2 uova

2 cucchiai di olio di semi di mais

200 ml. di latte

80 g. di prosciutto crudo

80 g. di fontina


Preparazione:

Pulire, lavare e grattugiare le carote.

Tagliare il prosciutto a listarelle sottili e poi ridurle in pezzetti, poi tagliare a piccoli cubetti la fontina.

In una terrina versare la farina, il parmigiano grattugiato, la bustina di lievito, le carote e mescolare bene con un cucchiaio. In una ciotola più piccola battere leggermente le uova con una forchetta, poi aggiungere il latte e l’olio e mescolare un attimo. Versare i liquidi nella terrina con gli ingredienti secchi ed amalgamare tutto lavorando il composto con una forchetta, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Unire il prosciutto e la fontina all’impasto e lavorare nuovamente con la forchetta, in modo da amalgamare in modo omogeneo tutto il composto. Accendere il forno a 180°, ventilato.

Sistemare un foglio di carta forno in uno stampo per plumcake e distribuirvi l’impasto senza arrivare al bordo.

Infornare a temperatura raggiunta e cuocere per una ventina di minuti, fino a perfetta doratura.

Sfornare e far raffreddare del tutto prima di estrarre il plumcake.

Risotto alle carote

 

A modo mio


Ingredienti e dosi per quattro persone:

300 g. riso tipo Carnaroli

2 caroter medie 

uno scalogno

500 ml. di brodo vegetale 

1/2 bicchiere di vino bianco secco

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

Sale e pepe q.b. 


Preparazione:

Cominciate con il preparare il brodo vegetale (ad esempio con carote e cipolla). Lavate le carote sotto acqua corrente, pelatele e grattugiatele con una grattugia a fori larghi, come preferite. Tritate lo scalogno, fate scaldare l'olio e fatelo dorare. Non appena sarà appassito aggiungete le carote e mescolate per qualche minuto. Ora aggiungete il riso e fatelo tostare. Dopo qualche minuto versate sul riso il vino bianco e fatelo sfumare. Aggiungete poi il brodo poco alla volta, quanto basta per portare il riso a cottura.Ci vorranno dai 15 ai 20 minuti a fiamma lenta. Durante la cottura aggiungete anche sale e pepe e mescolate spesso per evitare che si attacchi alla pentola. Quasi a fine cottura assaggiate: se il riso dovesse risultare ancora duro, aggiungete un altro po' di brodo. Se invece il riso risulta cotto, spegnate il fuoco e aggiungete il burro e il parmigiano grattugiato e procedete con la mantecatura. Il vostro risotto alle carote è pronto per essere servito.

Fonte ricetta originale



venerdì 16 aprile 2021

Totani con patate

 

A modo mio



Ingredienti e dosi per quattro persone:

400 g. di anelli di totani surgelati

4 patate

uno spicchio d'aglio

1/2 bicchiere di vino bianco secco

prezzemolo tritato q.b.

sale e olio evo q.b.


Preparazione: 

Per prima cosa, pulire, lavare e lessare le patate con la buccia; nel frattempo soffriggere l'aglio nell'olio quindi unire i totani a pezzetti e sfumare con il vino bianco. Dopo una quindicina di minuti, unire le patate tagliate a quadrotti, salare e aggiungere il prezzemolo tritato. Terminare la cottura e servire caldi.

martedì 13 aprile 2021

Parmigiana di melanzane bianca al montebore

 

A modo mio


Ingredienti e dosi per quattro persone:

600 g. di melanzane

2 cucchiai di olio evo
150 g. di formaggio Montebore
200 ml di besciamella
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
sale q.b.



Preparazione:


Pulire, levare la pelle, affettare finemente le melanzane e grigliarle al forno (oppure, se preferite, friggetele in padella con l'olio). Nel frattempo preparare la besciamella (qui la ricetta senza burro). Versarne un pochino in una teglia, insieme all'olio, sistemare un primo strato di melanzane, ricoprire con le fettine di Montebore e continuare fino a terminare; ricoprire il tutto con la besciamella e spolverare con il formaggio grattugiato.  Cuocere in forno già caldo a 180° per una ventina di minuti circa. Servire calda.

sabato 10 aprile 2021

Risotto melanzane e ricotta

 

A modo mio



Ingredienti e dosi per quattro persone:


250 g. di riso tipo Carnaroli

uno scalogno

una melanzana

1/2 bicchiere di vino bianco secco

200 ml. di brodo vegetale

100 g. di ricotta

2 cucchiai di formaggio parmigiano grattugiato

sale, pepe e olio evo q.b.


Preparazione:


Pulire, lavare, sbucciare la melanzana e tagliarla a dadini, mettere in padella con lo scalogno tritato e l'olio; far soffriggere per qualche minuto quindi unire il riso, sfumare con il vino bianco e, a poco a poco, unire il brodo per portare a cottura. Salare e pepare, aggiungere la ricotta ed il parmigiano grattugiato, amalgamare bene e servire ben caldo.

giovedì 8 aprile 2021

Tortino ricotta e tarassaco

 

A modo mio


Ingredienti e dosi per quattro persone:

Un rotolo di pasta sfoglia brisè

200 g. di foglie di tarassaco

100 g. di ricotta

due uova

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

2 cucchiai di pangrattato

sale e pepe q.b.


Preparazione:

Pulire, lavare e tritare finemente le foglie di tarassaco; sbattere le uova con il formaggio, il sale ed il pepe, unire la ricotta, il pangrattato e le foglie di tarassaco. Stendere la pasta sfoglia, bucherellarla con i rebbi di una forchetta, spolverare con un pochino di parmigiano grattugiato, versare il composto e richiudere i bordi. Cuocere in forno già caldo a 170° per una ventina di minuti. Servire caldo o freddo.


Le proprietà salutari del dente di leone: un alleato naturale da scoprire meglio



mercoledì 7 aprile 2021

Frittata con la pancetta

 

A modo mio



Ingredienti e dosi per quattro persone:


4 uova

2 cucchiai parmigiano grattugiato

100 g. di pancetta (dolce o affumicata)

2 cucchiai di latte

1/2 scalogno

olio evo q.b.

sale fino q.b.


Preparazione:

Sbattere le uova con il formaggio grattugiato, il sale ed il latte; soffriggere lo scalogno in padella con un pochino d'olio aggiungere la pancetta quindi unire le uova e far cuocere con il coperchio. Rigirare la frittata solo all'ultimo e servire calda o fredda.

martedì 6 aprile 2021

Salmone in crosta di pane

A modo mio

 

Ingredienti e dosi per quattro persone:


Un filetto di salmone da 300 g.

500 g. di farina tipo 2

1/2 cubetto di lievito di birra

un cucchiaio di zucchero di canna

un cucchiaio di olio evo

un cucchiaino di sale


Preparazione:

Per prima cosa preparare il pane sciogliendo il lievito con l'acqua tiepida, lo zucchero e l'olio; aggiungere la farina e, per ultimo, il sale. Unire la farina impastare, formare una pagnotta e lasciar riposare per almeno tre ore. Passato questo tempo riprendere la pasta, stenderla, sistemare all'interno il filetto di salmone e ricoprire. Far riposare ancora una trentina di minuti, quindi cuocere in forno già caldo a 180° per una ventina di minuti.

lunedì 5 aprile 2021

Tagliatelle all'uovo con pesto alle cime di rapa

 

A modo mio


Ingredienti e dosi per quattro persone:


300 g. di tagliatelle all'uovo

400 g. di cime di rapa

uno spicchio d'aglio

3 gherigli di noci

3 cucchiai di olio evo

3 cucchiai di parmigiano grattugiato

sale e peperoncino q.b.


Preparazione:

Pulite e lavate le cime di rapa quindi immergetele per qualche minuto in acqua bollente leggermente salata; una volta scolate, fatele rosolare velocemnete con l'aglio, l'olio ed il peperoncino. A questo punto, frullate nel mixer insieme all'olio, al formaggio grattugiato e alle noci. Fate cuocere la pasta, condite e servite calde. Se avanza il pesto si può conservare in frigorifero per qualche giorno.

sabato 3 aprile 2021

Torta Pasqualina

La torta pasqualina arriva direttamente dall’antica tradizione culinaria ligure. Questa torta rustica è di facile preparazione e si cucina solitamente per la Pasqua.

Sappiamo che la ricetta di questa torta salata risale al Medioevo a opera di Ortensio Lando, che la chiama “gattafura”. La ricetta ha diverse varianti regionali, come quella ventimigliese che al posto delle biete prevede l’uso delle erbe selvatiche.

Secondo la tradizione, le donne liguri riuscivano a preparare e sovrapporre una sopra all’altra fino a 33 sfoglie, una per ciascun anno di Gesù, proprio per associare la cucina al sentimento religioso che scandisce la Pasqua.

È buona calda ma anche fredda, così da risultare ideale per la scampagnata di Pasquetta o per la colazione di Pasqua.

La ricetta è quella classica ligure con le bietole, ma vi sono varianti con carciofi, radicchio e tante altre verdure di stagione.

Continua qui


A modo mio


Ingredienti e dosi per quattro persone:

2 rotoli di pasta sfoglia brisè

4 uova

200 g. di cuori di carciofi

150 g. di ricotta

50 g. di pangrattato

50 g. di pecorino

50 g. di parmigiano grattugiato

sale e pepe q.b.


Preparazione: 

Lavate accuratamente e sbollentate i carciofi in una pentola con il coperchio per 20 minuti in acqua leggermente salata. Poi scolateli, lasciateli intiepidire e strizzateli molto bene. Preparate il ripieno della torta Pasqualina amalgamando bene la ricotta, con un uovo, il parmigiano e il pecorino. Lavoratelo bene aggiungendo poco sale e pepe. Quando il composto sarà ben amalgamato, unite i carciofi lessati e tritati finemente. Prendete uno stampo circolare di 22 – 24 cm di diametro non troppo basso, e foderatelo con la carta forno e il primo rotolo di pasta sfoglia. Foderato lo stampo, riempitelo con il ripieno di ricotta e carciofi, preparato precedentemente. Aiutandovi con un cucchiaio, fate dei piccoli incavi nel ripieno equidistanti l’uno dall’altro.

Sgusciate in ciascun incavo un uovo intero, in modo che durante la cottura diventi sodo. Chiudete la torta con il secondo disco di pasta sfoglia e ripiegate il bordo del disco della base all’interno sigillandolo delicatamente. Infornate la torta pasqualina a 180 °C per circa 60 minuti. Se si dovesse scurire troppo in superficie, copritela con un foglio di carta d’alluminio. Servite calda o fredda.

venerdì 2 aprile 2021

Risotto alla pescatora

A modo mio



Ingredienti e dosi per quattro persone:

300 g. di riso tipo carnaroli 
200 g. di pomodori ciliegini 
100 g. di vongole 
100 g. di gamberi
100 g. di seppioline 
100 g. di calamaretti
uno spicchio di aglio 
Prezzemolo q.b.
1/2 bicchiere di vino bianco secco
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
Sale e peperoncino q.b.
200 ml. di brodo di pesce

Preparazione:

Dopo aver pulito e lavato i pesci e i molluschi, farli scaldare in acqua leggermente salata, nel frattempo mettere lo spicchio d'aglio in padella con l'olio, prima che inizi a dorarsi, aggiungere i pomodorini e sfumare con il vino bianco, dopo qualche minuto unire il riso con i pesci e i molluschi; portare a cottura aggiungendo a poco a poco il brodo, salare a piacere e terminare con una spolverata di peperoncino e di prezzemolo tritato.

giovedì 1 aprile 2021

Pasta alla Norma

 

A modo mio


Ingredienti e dosi per 4 persone

300 g. di pasta (io ho usato i tortiglioni)

300 g. melanzane
250 g. di salsa di pomodoro
100 g. di ricotta salata
2 cucchiai di olio extravergine
2 spicchi di aglio
basilico fresco q.b.
sale, olio evo q.b.


Preparazione:


Prima di tutto, tagliate le melanzane in 4 parti e affettate ogni spicchio in fettine sottili di qualche millimetro. Poi friggete in una padella larga con abbondante olio bollente le melanzane per circa uno – due minuti. Infine scolate su carta assorbente pochi secondi. Soffriggere l'aglio nell'olio e come inizia a dorare, unite la salsa, quindi le fettine di melanzana, per ultimo amalgamate la ricotta e le foglie di basilico. Salate a piacere, condite la pasta e servite subito con una spolverata di grana grattugiato.


Qui la ricetta originale

lunedì 29 marzo 2021

Polpettone patate e fagiolini

 

A modo mio



Ingredienti e dosi per 4 persone:

4 patate

300 g. di fagiolini

2 cucchiai di pangrattato

2 uova

2 cucchiai di latte

un cucchiaio di parmigiano grattugiato

sale, olio evo e pepe q.b


Preparazione:

Pulire, lavare e lessare le patate con la buccia; pulire, lavare e lessare i fagiolini. Sbattere le uova con il formaggio grattugiato, il sale ed un pizzico di pepe, unire le patate schiacciate, i fagiolini a pezzetti ed il pangrattato; amalgamare bene unendo il latte e versare il composto in una pirofila leggermente unta, livellare e cuocere in forno già caldo a 180° per una ventina di minuti. Servire caldo o freddo.