lunedì 29 febbraio 2016

Tortilla de patatas



Ingredienti per 4 persone:

4 patate di media grandezza
4 uova
¼ l. di olio d’oliva
Sale q.b.

Preparazione:

Sbucciare, lavare e asciugare le patate. Tagliarle a dadini e sistemarle in una padella profonda con l’olio d’oliva a temperatura media per farle cuocere lentamente. Dopo una decina di minuti, scolare le patate dall'olio; sbattere le uova con un pizzico di sale, unire le patate e amlgamare bene. Rimettere la padella sul fuoco con l'olio e versare il composto, cuocere per 5-10 minuti rigirando la frittata. Servire calda o fredda.

Qui la ricetta originale


domenica 28 febbraio 2016

Lasagne al pesto

A modo mio


Ingredienti e dosi per quattro persone:

200 g. di sfoglie di lasagna
350 ml. di besciamella senza burro
200 g. di pesto alla genovese
250 g. di formaggio tipo certosa
100 g. di parmigiano grattugiato

Preparazione:

Qui la ricetta per la besciamella senza burro.

Per ottenere delle lasagne al pesto morbide e saporite, la prima cosa da fare è sbollentare per 5 minuti le sfoglie all’uovo in un tegame con due dita di acqua calda e un filo d’olio d’oliva. Scolatele delicatamente con una schiumarola una per una e adagiatele su un canovaccio pulito e asciutto. Intanto, preparate il condimento, mescolate in una ciotola la besciamella ed il pesto, aggiungendo un po’ di latte se dovesse essere troppo denso. Ricoprite una pirofila da forno con un velo di besciamella e pesto e poi posizione il primo strato di sfoglie all’uovo. Ricopritele con altro pesto, aggiungete la certosa e spolverizzate il tutto con una manciata di parmigiano grattugiato. Proseguite con gli strati successivi fino ad ultimare tutti gli ingredienti e a ricoprire l’ultimo strato di sfoglia abbondando con la besciamella e il pesto e ricoprendo il tutto con il parmigiano. Infornate a 180° per circa 20 minuti. Sfornate, lasciate intiepidire e servite.

sabato 27 febbraio 2016

Zuppa di ceci e farro

A modo mio

Ingredienti e dosi per quattro persone:

250 g. di ceci secchi
200 g di farro
1 cipolla
1 carota
1 costa di sedano
1 mazzetto di rosmarino
qualche foglia di salvia
1 cucchiaio d'olio evo
sale, pepe q.b.

Preparazione:

Mettete a bagno i ceci la sera prima, e, dopo averli sciacquati, fateli cuocere in abbondante acqua; scolate e passate i ceci, tenedo da parte l'acqua di cottura. Preparate un soffritto con cipolla, sedano, carota e le erbe tritate finemente, aggiungete i ceci con la loro acqua di cottura ed il farro. Aggiustate di sale e pepe a piacere terminando la cottura; servite la zuppa con un filo d'olio a crudo e grana grattugiato.


mercoledì 24 febbraio 2016

Torta salata con ricotta e zucchine in agrodolce

A modo mio

Ingredienti e dosi per quattro persone:

1 confezione di pasta brisè
2 zucchine
75 g. di ricotta
2 cucchiai di grana grattugiato
2 uova
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaino di aceto balsamico
1 cucchiaio d'olio evo
sale e pepe e curcuma q.b.

Preparazione:

Lavare le zucchine, tagliarle a pezzetti e lessarle al dente in poca acqua leggermente salata, quindi passarle in padella con un filo d'olio, aggiungere il miele e l'aceto balsamico e terminare la cottura.
Sbattere le uova con la ricotta, il formaggio grattugiato e un pizzico di sale. Unire le zucchine schiacciate con una forchetta, unire un pizzico di curcuma, di pepe e amalgamare bene. Sistemare la pasta sfoglia in una teglia, bucherellare il fondo e spolverare di grana grattugiato, versare il composto e cuocere in forno già caldo a 170° per una quindicina di minuti.



martedì 23 febbraio 2016

Pasta al forno

A modo mio

Ingredienti e dosi per quattro persone:

350 g. di pasta a piacere
200 g. di besciamella
200 g. sugo al ragù di carne
1/2 bicchiere di vino rosso
2 cucchiai di grana grattugiato
sale e pepe q.b.

Preparazione:

Preparare la besciamella (qui la ricetta senza burro). Prepariamo un soffritto con la cipolla, il sedano, la carota e l'alloro, aggiungiamo la carne tritata, sfumare con il vino e aggiustiamo di sale e pepe. Lessare la pasta al dente in acqua leggermente salata. scolarla in una teglia capiente, amalgamare bene con il sugo, ricoprire con la besciamella e terminare con una spolverata di grana grattugiato. Mettere in forno già caldo a 180° per una quindicina di minuti.






lunedì 22 febbraio 2016

Carote gratinate con besciamella

A modo mio

Ingredienti e dosi per quattro persone:

4 carote medie
100 ml di besciamella senza burro
3 cucchiai di grana grattugiato
2 cucchiai di farina 0

Preparazione:

Lavare le carote, tagliarle a pezzetti e lessarle al dente in poca acqua leggemente salata. Preparare la besciamella con olio, farina e latte (qui la ricetta). Mettere un cucchiaio d'olio in una teglia, sistemarci le carote e ricoprire con la besciamella e con una spolverata di grana grattugiato; cuocere in forno già caldo a 180° per una quindicina di minuti.
sale, pepe e noce moscata q.b.

domenica 21 febbraio 2016

Torta amaretti e mele

A modo mio

Ingredienti e dosi:

2 uova
1 mela renetta
150 g. farina di riso
100 g. zucchero di canna
100 g. di amaretti sbriciolati
1 cucchiaio di olio di semi
1/2 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Preparazione:

Sbattere i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina, la mela tagliata a pezzettini, gli amaretti sbriciolati, l'olio ed amalgamare bene; unire il lievito e, per ultimi, gli albumi montati a neve con un pizzico di sale. Versare il composto in una teglia sul cui fondo avrete disposto un foglio di carta forno. Cuocere per una quindicina di minuti a 170°.

sabato 20 febbraio 2016

Frittelle di cavolfiore



A modo mio

 

Ingredienti e dosi per quattro persone:

1 piccolo cavolfiore
2 uova
3 cucchiai parmigiano grattugiato
sale e pepe q.b.
3 cucchiai di farina 0

Preparazione:

Pulire e lessare il cavolfiore in poca acqua leggermente salata. In un recipiente sbattere le uova con il formaggio, il pepe e la farina; aggiungere il cavolfiore ben scolato e schiacciato con una forchetta. Amalgamare bene, aggiustare di sale e friggere a cucchiaiate in padella con olio caldo.

giovedì 18 febbraio 2016

Tacchino al curry

A modo mio

Ingredienti e dosi per quattro persone:

400 g di fesa di tacchino
2 cucchiaini di curry
4 cucchiai di latte
1 cipolla
1 patata
olio evo q.b.
un pizzico di peperoncino.

Preparazione:

Pulire e affettare finemente la cipolla e soffriggerla in una capiente padella con l'olio, aggiungere la patata tagliata a dadini e quindi il tacchino a piccoli pezzetti ed il latte a poco a poco, unire il curry ed il peperoncino e terminare la cottura.

martedì 16 febbraio 2016

Spezzatino con le patate



Ingredienti per quattro persone:

brodo vegetale q.b.
1 Kg di carne per spezzatino (vitello o manzo)
farina 0
olio evo q.b.
1 cipolla
1 costa di sedano
2 carote
4 patate grandi (non farinose)
200 ml di passata di pomodoro
2 foglie di alloro
1/2 bicchiere vino rosso
sale e pepe q.b.

Preparazione:

Preparate il brodo vegetale e tenetelo da parte. Tagliate la carne di vitello o manzo che avete scelto in pezzi il più possibile della stessa dimensione. Passate i pezzi di carne nella farina e fateli rosolare da tutti i lati in un tegame con dell’olio d’oliva; togliete i pezzi di carne dal tegame e teneteli da parte. Affettate la cipolla sottilmente e mettetela a soffriggere a fiamma bassa nello stesso olio in cui avete rosolato la carne. Intanto pelate le carote e tritatele finemente. Prendete la costa di sedano, lavatela, pulitela degli eventuali fili e tagliatela a pezzetti; quindi aggiungete le carote ed il sedano alla cipolla e mescolate. A questo punto potete aggiungere la carne e sfumare il tutto con mezzo bicchiere di vino rosso. Quando il vino rosso sarà evaporato aggiungete la passata di pomodoro. Salate ed aggiungete un bel mestolo di brodo vegetale. Aggiungete una foglia di alloro e aggiustate di sale e pepe. Coprite e lasciate cucinare a fiamma bassa. Portate lo spezzatino a metà cottura (30 minuti c.a.) aggiungendo a poco a poco, del brodo vegetale quando necessario; quindi, pelate le patate, tagliatele a grossi pezzi ed aggiungetele alla carne. Ricoprite nuovamente con del brodo vegetale e finite la cottura (ancora una trentina di minuti). Il vostro spezzatino di carne con le patate è pronto quando sia la carne che le patate saranno cotte ed il brodo si sarà addensato quasi a diventare una crema.

lunedì 15 febbraio 2016

Frittata ai carciofi


A modo mio

Ingredienti e dosi per quattro persone:

4 uova
4 carciofi
2 cucchiai di grana grattuggiato
1 cucchiaio di latte
olio evo, sale e pepe q.b.

Preparazione:

Lavare i carciofi, togliere le foglie dure più esterne fino ad ottenere i cuori formati solo da foglie chiare e tenere, tagliare le punte. Tagliarli a metà, eliminare il fieno, tagliarli a spicchi e metterli in acqua acidulata con due spicchi di limone; quindi lessarli in poca acqua leggermente salata. Una volta raffreddati, tritarli finemente con la mezzaluna. Sbattere le uova con un pizzico di sale e con il formaggio, unire i carciofi, il latte ed una spolverata di pepe. Amalgamare bene e friggere in padella con un filo d'olio evo.




sabato 13 febbraio 2016

Torta amaretti e cioccolata

A modo mio

Ingredienti e dosi:

2 uova
2 cucchiai di cacao in polvere
150 g. farina di riso
100 g. zucchero di canna
100 g. di amaretti sbriciolati
1 cucchiaio di olio di semi
1/2 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Preparazione:

Sbattere i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina, il cacao, gli amaretti sbriciolati, l'olio ed amalgamare bene; unire il lievito e, per ultimi, gli albumi montati a neve con un pizzico di sale. Versare il composto in una teglia sul cui fondo avrete disposto un foglio di carta forno. Cuocere per una quindicina di minuti a 170°.

Crema di cavolfiore, piselli e sgombro

A modo mio

Ingredienti e dosi per quattro persone:

300 g di sgombri puliti
150 g. di piselli in scatola
250 g. di cavolfiore
2 cucchiai d'olio d'oliva evo
1 cucchiaino di aceto balsamico
1 cucchiaino di pasta di acciughe

Pulire, lavare e lessare gli sgombri e, in un altro tegame, il cavolfiore. Una volta pronti, far raffreddare e mettere poi il tutto in un frullatore insieme ai piselli, alla pasta di acciughe, all'aceto balsamico e ad un filo d'olio evo. Servire dopo averla tenuta in frigorifero almeno due ore.


sabato 6 febbraio 2016

Torta nocciole e zucchine

A modo mio

Ingredienti e dosi:

2 zucchine piccole
200 g. farina 0
100 g. granella di nocciole
2 uova
1 cucchiaio d'olio di semi di mais
200 g. zucchero di canna
1/2 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
sale q.b.

Preparazione:

Lavare le zucchine, levare la pelle, tagliarle a rondelle e lessarle in poca acqua, scolarle per bene e farle raffreddare. Sbattere i tuorli con lo zucchero, unire l'olio, la farina, le zucchine schiacciate con una forchetta ed amalgamare bene. Unire la granella di nocciole, la vanillina ed il lievito. Montare a neve gli albumi con un pizzico di sale ed unire al resto mescolando per bene. Versare il composto in una teglia su cui avrete disposto un foglio di carta forno. Livellare e cuocere in forno già caldo a 170° per una ventina di minuti. Una volta raffreddata cospargere a piacere con dello zucchero al velo.

lunedì 1 febbraio 2016

Tortino salato carote e piselli

A modo mio

Ingredienti e dosi per quattro persone:

1 rotolo di pasta sfoglia brisè
200 g. piselli
200 g. carote
2 cucchiai di grana grattugiato
2 cucchiai di olio evo
1 uovo
2 cucchiai di latte
sale e pepe q.b.
qualche foglia di prezzemolo


Preparazione:

Per prima cose cuocete entrambe le verdure, carote e piselli, in un tegame contenente olio e un po’ d’acqua di cottura; è consigliabile tagliare già a fettine le carote per far sì che cuociano meglio. Una volta che le verdure si saranno leggermente ammorbidite – e le carote si potranno infilzare con la forchetta, segno che saranno cotte abbastanza – lasciatele intiepidire per una decina di minuti. Sbattete l'uvo con il formaggio, aggiungete carote e piselli, il latte e aggiustate di sale e pepe. Stendete la pasta sfoglia, bucherellate il fondo con una forchetta, spolverate con il grana e versate il composto, richiudete i bordi e spolverate con il grana rimasto. Cuocete in forno già caldo a 170° per una quindicina di minuti, servite caldo o freddo.